Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Parigi, vertice Russia-Francia: discusse la stabilità strategica e la sicurezza europea

© Sputnik . Maksim Blinov / Vai alla galleria fotograficaSergey Lavrov, Sergey Shoygu e Florence Parly al Consiglio russo-francese a Mosca nel 2019
Sergey Lavrov, Sergey Shoygu e Florence Parly al Consiglio russo-francese a Mosca nel 2019 - Sputnik Italia, 1920, 12.11.2021
Seguici su
A Parigi è terminato il vertice ministeriale 2+2 (ministri della Difesa e degli Esteri) di Russia e Francia. L'ultimo incontro bilaterale in tale formato si è svolto nel settembre 2019 a Mosca.
Il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov, alla riunione ministeriale del Consiglio russo-francese in formato 2+2 a Parigi, ha discusso un'ampia gamma di questioni riguardanti la stabilità strategica e la sicurezza europea.
Il diplomatico ha evidenziato, tra le altre cose, l'incremento della presenza militare della NATO vicino ai confini russi, ha comunicato il viceministro della Difesa del Paese, Aleksandr Fomin.
"Il ministro della Difesa ha osservato all'incontro che la situazione politico-militare in Europa sta regredendo. Continua l'incremento della presenza militare della NATO vicino ai confini russi. Al tempo stesso, ha indicato che le iniziative proposte dalla Russia volte all'aumento della prevedibilità e riduzione dei rischi di incidenti sono ancora valide", ha affermato Fomin ai giornalisti al termine dei colloqui a Parigi.
Il funzionario russo ha dichiarato che, nel corso delle trattative, i ministri della Difesa e degli Esteri dei due paesi "si sono scambiati pareri sulla situazione nel continente europeo, nel Medio Oriente e in Africa".
"Sono stati discussi anche importanti temi di stabilità strategica e sicurezza europea, controllo degli armamenti e relazioni bilaterali", ha affermato il viceministro della Difesa russo.

Rose per il ministro francese

Il ministro della Difesa russo, Sergey Shoygu, ha regalato un mazzo di fiori al suo omologo francese, Florence Parly, lo ha fatto sapere il portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova.
"Sergey (Shoygu) ha regalato un mazzo di fiori alla sua collega francese. I nostri uomini sono così", ha scritto la Zakharova in un post su Facebook.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала