Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Lutto nella TV, è morto a 75 anni il giornalista Rai Giampiero Galeazzi

© FotoGiampiero Galeazzi
Giampiero Galeazzi - Sputnik Italia, 1920, 12.11.2021
Seguici su
Il giornalista televisivo e telecronista sportivo Giampiero Galeazzi è morto oggi all'età di 75 anni. Il giornalista era malato da tempo di una grave forma di diabete.
Nato a Roma, Galeazzi era noto al grande pubblico televisivo con il soprannome di "Bisteccone".
Galeazzi fu un professionista del canottaggio azzurro, del quale si aggiudicò il campionato nel singolo nel 1967, che gli valse la medaglia di bronzo al valore atletico, e nel doppio, con Giuliano Spingardi, nel 1968.
Nello stesso anno partecipò alle selezioni azzurre per i Giochi Olimpici in programma a Città del Messico.
Ancora da professionista, fu assunto dalla Rai come giornalista sportivo, dove esordì nel 1972 alle Olimpiadi di Monaco di Baviera.
Nel corso degli anni Ottanta, poi, fu inviato fisso della Domenica Sportiva negli incontri di spicco del campionato di Serie A.
Di lui si ricordano poi, memorabili, le sue telecronache in occasione delle medaglie d'oro nel canottaggio di Giuseppe e Carmine Abbagnale alle olimpiadi di Seoul 1988 e di Antonio Rossi e Beniamino Bonomi a Sydney 2000.

Il cordoglio del mondo dello spettacolo

Immediato il cordoglio sui social Galeazzi, con diverse figure del mondo Rai, dello sport e non solo che hanno condiviso dei post in ricordo del loro amico e collega.
A partire dal commentatore Massimo Caputi, che ha definito Galeazzi "unico e inimitabile".
Accorato anche il commiato dell'ex campionessa olimpica della scherma e attualmente sottosegretario allo sport, Valentina Vezzali.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала