Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Covid, Austria chiude in casa i no vax: potranno uscire solo per spesa e lavoro

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaPolizia austriaca
Polizia austriaca - Sputnik Italia, 1920, 12.11.2021
Seguici su
Al via il lockdown duro per i non vaccinati in Austria. Le restrizioni inizieranno a partire da lunedì. Il cancelliere Schallenberg: "Natale scomodo per non ha il vaccino".
Il cancelliere austriaco Alexander Schallenberg ha annunciato il lockdown duro per i non vaccinati. Il blocco in tutto l'Austria dovrebbe scattare da mercoledì, ma le prime restrizioni partiranno da lunedì. E' il primo Paese al mondo ad adottare un simile provvedimento. L'ufficializzazione è attesa per domenica.
Nel fine settimana il cancelliere si riunirà in videoconferenza con i governatori del Laender per mettere a punto le restrizioni destinate a chi ha rifiutato la vaccinazione, che dovrà restare chiuso in casa. I non vaccinati potranno uscire soltanto per attività essenziali, come andare a lavoro, fare la spesa o attività motoria. Dal lockdown verranno escluse le persone vaccinate e quelle guarite entro sei mesi.

"Non comprendo perché i due terzi della popolazione dovrebbero limitare le proprie libertà solo perché un terzo esita” a vaccinarsi. Questo Natale sarà scomodo per i non vaccinati", ha annunciato il cancelliere.

I controlli, tuttavia, avverranno a campione "non viviamo in uno Stato di polizia, non possiamo e vogliamo sorvegliare ogni angolo di strada", ha detto Schallenberg.

Restrizioni in Alta Austria

Il lockdown per i non vaccinati è già stato formalmente approvato in Alta Austria, la regione al confine della Germania più colpita dalla recrudescenza di contagi Covid. Da lunedì i non vaccinati della regione potranno uscire solo per andare al lavoro, ai supermercati o in farmacia.
Le misure anti-contagio sono state annunciate per l'intera popolazione, tra cui l'obbligo di indossare una maschera FFP2 in tutti i luoghi pubblici interni e il divieto di eventi per 3 settimane.

La situazione in Austria

I casi giornalieri di coronavirus in Austria hanno toccato il record storico questa settimana, con 11.576 nuovi casi nella sola giornata di mercoledì. Venerdì sono stati segnalati altri 11.040 nuovi casi, insieme a 40 decessi, il numero più alto dal 13 aprile.
L'Austria è il Paese con il minor livello di vaccinazione nell'Europa occidentale, subito dopo il Liechtenstein, con circa il 60% della popolazione austriaca completamente vaccinata. Ciò significa che il lockdown interesserà circa il 40% della popolazione.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала