Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Gran Bretagna, trovati squali e cavallucci marini nel Tamigi

© Foto : Pixabay / StockSnapIl Tamigi
Il Tamigi - Sputnik Italia, 1920, 11.11.2021
Seguici su
La Società zoologica di Londra (ZSL) ha scoperto nel Tamigi, dichiarato "biologicamente morto" a metà dello scorso secolo, la presenza di cavallucci marini, squali, anguille e foche.
Nel 1957 fu effettuata la ricerca del Tamigi più vasta finora, e proprio in quell'anno gli specialisti dichiararono il fiume "biologicamente morto", soprattutto a causa degli estremi livelli di inquinamento.

Stando all'ultimo rapporto della ZSL, a partire dagli anni '90 nel fiume si osserva l'aumento di una biodiversità di uccelli, mammiferi e altre classi di animali.

Al momento, il Tamigi conta complessivamente oltre un centinaio di specie di pesci nelle proprie acque.
Il dottor Andrew Terry, direttore della sezione di conservazione presso la ZSL, ha spiegato che il rapporto contiene tutti i cambiamenti degli ultimi 60 anni, dal momento in cui il Tamigi "era quasi privo di vita".
Tuttavia, gli autori della ricerca mettono in guardia sull'aumento dei livelli di nitrati nella zona intertidale del fiume, causato dagli scarichi industriali e dalle acque reflue. La temperatura estiva del fiume è aumenta di 0,19°C all'anno dall'inizio del secolo.
uno squalo bianco - Sputnik Italia, 1920, 24.07.2021
Giappone, archeologi scoprono la più antica vittima umana al mondo di un attacco di squalo
I problemi legati al surriscaldamento climatico sono tra le maggiori preoccupazioni per gli scienziati: è stato scoperto che per via di questo fenomeno, il livello del mare aumenta di quattro millimetri all'anno, il che influisce sulla biodiversità nell'estuario del fiume.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала