Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Eruzione del Cumbre Vieja: terremoto di magnitudo 5 registrato a La Palma

© AP Photo / Emilio MorenattiПокрытый пеплом дом вследствие извержения вулкана на острове Пальма
Покрытый пеплом дом вследствие извержения вулкана на острове Пальма - Sputnik Italia, 1920, 11.11.2021
Seguici su
Nuova sequenza sismica a La Palma, con punta di magnitudo 5 e scosse di assestamento in successione, nelle ultime ore. Si tratta del più importante fenomeno sismico che ha accompagnato l’eruzione del vulcano Cumbre Vieja da quando questi si è risvegliato lo scorso 19 settembre.
"La sismicità mostra un aumento nelle ultime ore", conferma l'ultimo rapporto del Dipartimento della sicurezza nazionale (DSN) sulla situazione all’isola spagnola dell’arcipelago della Canarie.
Nello specifico, secondo lo Spanish National Geographic Institute (IGN), questa mattina è stato registrato un terremoto di magnitudo 5, alle 3:37, nel comune di Villa de Mazo, nel sud dell'isola, a una profondità di 37 chilometri.
La lava che sgorga dal vulcano copre già 998 ettari di terreno, dopo aver raso al suolo più di 2.600 edifici sulla sua scia, secondo i dati di Copernicus, il sistema di emergenza dell'UE.
Nella prima mattinata del 9 novembre, una delle colate laviche ha raggiunto il mare, provocando la seconda collisione del magma con l'acqua, che sta già creando un nuovo delta lavico.
Nonostante ciò, l'ultimo rapporto DSN evidenzia che nelle ultime ore le colate laviche "rimangono stabili e i loro fronti non subiscono movimenti".
Per quanto riguarda la qualità dell'aria, il DSN rileva un miglioramento nella parte occidentale dell'isola, dove nella giornata del 10 novembre non è stata superata la soglia giornaliera di polveri sottili in nessuna delle stazioni di misura e un'emissione di anidride solforosa (So2) contenuta in valori "generalmente bassi".

L'eruzione del Cumbre Vieja

La Cumbre Vieja, un vulcano attivo sull'isola spagnola di La Palma, ha iniziato a eruttare lo scorso 19 settembre, con cascate di lava che continuano da allora ininterrotte.
Diverse migliaia di persone del posto sono state costrette a lasciare le loro case per motivi di sicurezza, ma finora non sono state registrate vittime. I vulcanologi prevedono che l'eruzione della Palma potrebbe durare "tra i 24 e gli 84 giorni".
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала