Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Bibbiano, processo "Angeli e Demoni": condannato a 4 anni lo psicoterapeuta Claudio Foti

© Foto : Screenshot Youtube Claudio Foti
Claudio Foti - Sputnik Italia, 1920, 11.11.2021
Seguici su
Condannato per abuso d'ufficio e lesioni gravissime, prosciolto per frode processuale, i legali annunciano il ricorso in appello. Rinviato a giudizio il sindaco di Bibbiano.
E' stato condannato a quattro anni con rito abbreviato lo psicoterapeuta Claudio Foti, titolare del noto studio di cura torinese "Hansel&Gretel" e personaggio chiave dell'inchiesta Angeli e Demoni, sui presunti affidi illeciti a Bibbiano e Val d'Enza.
Per lui i pm avevano chiesto sei anni di condanna per le accuse di abuso d'ufficio, lesioni gravissime e frode processuale. Da quest'ultima accusa è stato prosciolto.
Per i legali di Foti, Girolamo Andrea Coffari e Giuseppe Rossodivita, la sentenza è "totalmente inaspettata" e "fortemente condizionata dal processo mediatico".
"Foti non era accusato dei fatti che sono stati raccontati - è stato condannato a 4 anni per abuso d’ufficio e per lesioni. La sottrazione dei bambini non è mai avvenuta, è caduta la frode processuale. Evidentemente il tema dell’abuso d’ufficio è quello che regge l’impalcatura di tutta l’inchiesta", hanno commentato gli avvocati, annunciando il ricorso in appello.

Rinviato a giudizio il sindaco di Bibbiano

Il Gup di Reggio Emilia ha rinviato a giudizio per abuso d'ufficio il sindaco di Bibbiano Andrea Carletti, prosciolto dalle accuse di falso. Il processo servirà a verificare se sia stata commessa qualche illegittimità amministrativa nell'affidamento dell'appalto concernente il servizio terapeutico di cura dei minori da parte dell'Unione dei Comuni.
"Prendiamo atto - prosegue il difensore - del fatto che il giudice ha ritenuto necessario disporre il rinvio a giudizio per l'incolpazione di abuso d'ufficio, ma soprattutto del fatto che Carletti è stato prosciolto dalle ulteriori contestazioni, ed in particolare dall'ipotizzato falso, ritenuto dal gup evidentemente mai commesso da parte del sindaco. In sostanza, la posizione del sindaco Carletti risulta ulteriormente alleggerita", commenta l'avvocato Giovanni Tarquini.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала