Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Allarme influenza aviaria in Italia: focolai in diversi allevamenti di pollame

© Sputnik . Nikolai Khizhniak / Vai alla galleria fotograficaGalline in una fabbrica russa
Galline in una fabbrica russa - Sputnik Italia, 1920, 11.11.2021
Seguici su
Gli esperti tranquillizzano sul contagio dell'uomo, mai avvenuto in Italia. Nelle zone di sorveglianza sono state messe in campo misure di prevenzione.
Torna a preoccupare l'influenza aviaria dopo alcuni focolai in allevamenti dislocati su tutto il territorio italiano, da Ostia a Ferrara, da Verona a Padova.
Alcuni casi di positività al virus H5N1 ad alta patogenicità (HPAI) sono stati trovati in venti allevamenti avicoli, secondo quanto comunicato dal Ministero della Salute, con una nota pubblicata in data 10 novembre 2021.
L'area più colpita è quella del veronese, sebbene i primi focolai siano comparsi nelle vicinanze di Roma, ad Ostia Antica, dopo alcuni controlli legati ad una mortalità anomala dei volatili.

Misure di prevenzione

L'allarme per i focolai del veronese è stato esteso fino alla Bassa Padovana, per via di alcuni casi a Minerbe. Coldiretti garantisce che la situazione è sotto controllo e invita gli allevatori a rispettare i protocolli individuali per evitare il rischio di contagio indiretto.
Nella zona di sorveglianza è stato applicato un disciplinare di sicurezza che prevede il divieto di movimentazione di pollame e il trasporto verso macelli o l'introduzione di nuovi capi. I mezzi in entrata e in un uscita devono essere disinfettati e i lavoratori dell'azienda devono utilizzare i calzari e abbigliamento dedicato.
Deve essere evitato lo spandimento di pollina e il contatto tra il pollame e gli uccelli selvatici.
Le misure devono restare in vigore per 21 giorni.

Cos'è l'influenza aviaria

Il virus dell'influenza aviaria colpisce diverse specie di uccelli selvatici e di allevamento, aggredendo l'apparato respiratorio, digerente e nervoso. La malattia può essere fatale ed è dimostrato il contagio da animale ad uomo, sebbene in Italia non ci siano mai stati casi umani di aviaria
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала