Trattative sul nucleare iraniano, Teheran: accordo sul nucleare c'è già, parleremo di sanzioni USA

© AFP 2022 / JOE KLAMARTrattative a Vienna sul programma nucleare dell'Iran
Trattative a Vienna sul programma nucleare dell'Iran - Sputnik Italia, 1920, 10.11.2021
Seguici suTelegram
Il viceministro degli Esteri iraniano Ali Bagheri Kani ha dichiarato, mercoledì, che al centro dei colloqui a Vienna, il 29 novembre, ci saranno le conseguenze risultanti dall'abbandono dell'accordo sul nucleare da parte degli USA e le sanzioni economiche statunitensi nei confronti dell'Iran.
Il diplomatico ha spiegato che Teheran non intende discutere sulla questione del nucleare ai colloqui, in quanto questa è stata completamente risolta nel Piano d'azione congiunto globale JCPOA.

"Al momento non ci sono trattative sulla questione del nucleare, siccome questa questione è stata completamente concordata nel 2015 nella forma dell'accordo JCPOA, raggiunto dall'Iran e dai paesi 5+1", cita le parole di Bagheri Kani l'agenzia Fars.

Il viceministro ha sottolineato che Teheran si focalizzerà sul tema riguardante le conseguenze dell'uscita dall'accordo sul nucleare da parte degli USA, nonché sulle sanzioni che Washington impone dal 2018.
Il Piano d'azione congiunto globale (JCPOA) è stato firmato nel 2015 da Iran, Cina, Francia, Germania, Russia, Regno Unito, Stati Uniti, insieme all'Unione Europea. L'accordo prevedeva la revoca delle sanzioni nei confronti dell'Iran, in cambio di restrizioni al programma nucleare iraniano, come garanzia che Teheran non avrebbe ottenuto armi nucleari. Nel maggio 2018, l'allora presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha annunciato il ritiro unilaterale di Washington dal JCPOA, reimponendo anche sanzioni economiche all'Iran. Esattamente un anno dopo, la Repubblica islamica ha annunciato che avrebbe gradualmente smesso di rispettare gli obblighi del JCPOA, compresi quelli relativi all'arricchimento dell'uranio.
A Vienna sono in corso di svolgimento le trattative per ripristinare l'accordo sul nucleare e annullare le sanzioni USA. Lo scorso 20 giugno si è concluso il sesto giro di negoziati. Per alcuni mesi le parti non sono riuscite a decidersi sulla seguente serie di incontri, ma, lo scorso 3 novembre, Teheran e Bruxelles hanno annunciato di aver concordato una data.
Vienna - Sputnik Italia, 1920, 03.11.2021
Nucleare, intesa UE-Iran: i negoziati riprenderanno a Vienna il 29 novembre
Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала