Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Telefonata sui migranti, Angela Merkel chiede a Putin di "esercitare influenza" su Lukashenko

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaMigranti al confine tra la Polonia e la Bielorussia
Migranti al confine tra la Polonia e la Bielorussia - Sputnik Italia, 1920, 10.11.2021
Seguici su
Il colloquio telefonico tra Merkel e Putin è avvenuto su iniziativa della parte tedesca comunica il Cremlino.
Il cancelliere tedesco uscente Angela Merkel ha confermato di aver chiesto al presidente russo Vladimir Putin di esercitare influenza sul leader bielorusso Alexander Lukashenko sulla crisi migratoria al confine della Bielorussia con i paesi dell'UE.
"Voglio ringraziare i paesi che sono preoccupati per la protezione delle frontiere esterne dell'UE - Lituania, Lettonia e Polonia. Tutti voi avete visto le immagini che destano preoccupazione. Oggi ho parlato al telefono con il presidente russo Vladimir Putin e gli ho chiesto di fare influenza sul presidente Lukashenko, perché in questo caso le persone vengono utilizzate, diventano vittime di una politica disumana. Bisogna fare qualcosa contro questo", ha detto la Merkel in una conferenza stampa prima dei colloqui con i primi ministri della Lettonia e del Portogallo.
Il portavoce dell'amministrazione presidenziale russa, Dmitry Peskov, ha confermato lo svolgimento della telefonata ed ha anticipato che le parti hanno concordato ulteriori contatti.
"Mercoledì c'è già stata una conversazione telefonica tra Putin e Merkel su iniziativa della Germania. Le parti hanno discusso della situazione al confine bielorusso-polacco ed hanno deciso di continuare i contatti", ha detto Dmitry Peskov.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала