Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

No-pass, Lamorgese: in arrivo direttiva con regole precise per le manifestazioni

© AP Photo / Gregorio BorgiaLuciana Lamorgese, ministra dell'Interno
Luciana Lamorgese, ministra dell'Interno - Sputnik Italia, 1920, 10.11.2021
Seguici su
Il ministro dell'Interno ha sottolineato l'esigenza dei cittadini vaccinati e che rispettano le regole ad avere spazi sicuri, a fronte di manifestazioni che mettono in difficoltà le attività economiche e provocano aumenti dei contagi.
Il Viminale lavora ad una direttiva per porre delle regole alle manifestazioni. Lo ha reso noto il ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, all'Assemblea Anci in corso a Parma, parlando delle nuove misure per i cortei. Il testo del provvedimento sarebbe in dirittura d'arrivo.

"Il diritto di manifestare è costituzionalmente garantito ma esite anche un bilanciamento dei diritti: si può manifestare ma servono regole che proteggano gli altri cittadini, il diritto al lavoro e il diritto alla salute. Sto per emanare una direttiva che tiene conto di questi principi, riconoscendo il diritto alla manifestazione con delle regole ben precise. Oggi tornerò a Roma e metterò a punto gli ultimi aspetti", ha dichiarato la Lamorgese.

Il ministro sottolinea l'esigenza dei tanti cittadini vaccinati e che rispettano le regole ad avere diritto a "spazi di vita sicuri". Ricorda che le manifestazioni dell'ultimo periodo, svolte per lo più di sabato, hanno messo le città in difficoltà, penalizzando le attività commerciali in un momento di ripresa.
"Tante giornate prefestive - ha aggiunto - che hanno messo a dura prova non solo i cittadini, ma anche le attività commerciali che si trovano in un momento positivo per la ripresa. E non si può pensare che un'economia in rialzo possa essere penalizzata con tutte queste manifestazioni."
Inoltre, "siamo in un periodo di pandemia e rischiamo che ci sia un aumento dei contagi e dobbiamo stare attenti, al di là di quelle che sono queste manifestazioni no-pass che ogni sabato vediamo". I sindaci, prosegue Lamorgese, devono essere messi in grado "di operare con serenità e di essere responsabili delle cose di cui effettivamente sono responsabili e non di quelle che gli ricadono per responsabilità altrui o delle strutture".
"Se non si tiene conto del giusto bilanciamento dei diritti di tutti, non si va da nessuna parte", ha detto il ministro dell'Interno.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала