Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ministro degli interni austriaco chiede all'UE di aiutare Varsavia a proteggere le frontiere esterne

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaSoldati polacchi costruiscono una barriera per impedire ai migranti di varcare il confine
Soldati polacchi costruiscono una barriera per impedire ai migranti di varcare il confine - Sputnik Italia, 1920, 10.11.2021
Seguici su
Il ministro degli Interni austriaco Karl Nehammer ha dichiarato al quotidiano tedesco Die Welt di ritenere che la Commissione europea debba aiutare la Polonia a proteggere i confini esterni dell'Unione europea.
Vienna si è detta disposta a supportare in ogni modo possibile Varsavia nel contenimento delle ondate migratorie.

"La Commissione europea deve sostenere la Polonia nella protezione delle frontiere esterne dell'Unione Europea e fornire i fondi necessari per costruire una solida recinzione di confine. L'offerta di assistenza nella registrazione dei migranti è una mossa completamente sbagliata", ha affermato il ministro in un'intervista pubblicata oggi.

Nehammer ha osservato che l'Austria è solidale con la Polonia ed è pronta a fornire supporto in ogni modo possibile. Se Varsavia chiederà aiuto, l'Austria verificherà immediatamente se sarà in grado di fornire assistenza, ha aggiunto il ministro.
Lunedì, migliaia di migranti irregolari si sono ammassati lungo il confine polacco della Bielorussia. In totale, si tratta di oltre 2.000 rifugiati e migranti che hanno allestito campi vicino al confine polacco.
Varsavia, Praga e Vilnius hanno chiesto all'Unione Europea di imporre nuove sanzioni a Minsk per l'afflusso di migranti.
Il presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, ha accusato Minsk di utilizzare i rifugiati per scopi politici, poiché si ritiene che le autorità bielorusse forniscano visti all'arrivo ai migranti privi di documenti e li facciano poi giungere ai confini dell'UE come ritorsione verso le sanzioni europee.
Minsk ha respinto le accuse, affermando che non può più contenere la migrazione verso i Paesi vicini a causa della mancanza di risorse causata dalle sanzioni occidentali contro il Paese.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала