Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Cop26, nazioni più ricche esortate ad "incrementare" il contributo al fondo sul clima

© REUTERS / Phil Noble/PoolПрезидент Габона Али Бонго Ондимба на конференции ООН COP26 в Глазко
Президент Габона Али Бонго Ондимба на конференции ООН COP26 в Глазко - Sputnik Italia, 1920, 10.11.2021
Seguici su
Una bozza di dichiarazione in fase di negoziazione al vertice sul clima COP26 a Glasgow mercoledì ha esortato le nazioni sviluppate ad "incrementare" il loro contributo al fondo per il clima.
Nel documento viene fatto notare "con seria preoccupazione" che i budget attuali sono insufficienti per aiutare i paesi in via di sviluppo a rispondere e adattarsi "all'impatto del peggioramento climatico”.
Il testo diffuso dalla presidenza della COP26 dopo 10 giorni di discussione "ribadisce" anche l'obiettivo globale a lungo termine di contenere l'aumento della temperatura media globale ben al di sotto dei 2°C rispetto ai livelli preindustriali, ma "riconosce" che l'impatto del cambiamento climatico sarà "molto più basso a 1,5°C".
I Paesi sviluppati vengono inoltre invitati a prendere in considerazione ulteriori opportunità per ridurre le emissioni di gas serra diversi dal biossido di carbonio, e ad accelerare l'eliminazione graduale del carbone e dei sussidi per i combustibili fossili.
Infine, viene sottolineata l'importanza di attuare soluzioni basate sulla natura e approcci basati sull'ecosistema.
Alla COP15 di Copenaghen 12 anni fa, i paesi ricchi si erano impegnati a destinare $ 100 miliardi all'anno alle nazioni meno ricche entro il 2020, per aiutarle a far fronte ai cambiamenti climatici, ma tale promessa non è stata ancora mantenuta.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала