Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

“Metti la cera, togli la cera”: professore cinese a Los Angeles castiga un ladro con il kung fu

© Foto : Pixabaykung fu - statuetta cinese
kung fu - statuetta cinese - Sputnik Italia, 1920, 09.11.2021
Seguici su
Un professore cinese a Los Angeles, la settimana scorsa, ha risposto ad una rapina a mano armata usando le arti marziali, secondo quanto riportato da ChinaNews, che è entrata in possesso del video della ricostruzione della scena per la polizia e lo ha pubblicato sui suoi canali media.
Zhou Pigai, professore presso la Scuola di amministrazione pubblica dell'Università di Xiangtan, nella provincia di Hunan, nella Cina centrale, era arrivato a Los Angeles il 31 ottobre per partecipare ad un programma di visite accademiche presso l'University of Southern California.
Il giorno dopo, mentre stava ancora cercando un alloggio nel quartiere Chinatown di Los Angeles, un ladro, che indossava una maschera nera, è sceso da un camion parcheggiato vicino a lui e lo ha minacciato con una pistola.
Zhou, con esperienza nelle arti marziali, ha disarmato l’uomo colpendolo con un calcio, per poi fuggire. Il ladro lo avrebbe però inseguito e la scena si sarebbe riproposta, con Zhou minacciato nuovamente con l’arma e, questa volta, costretto a consegnare la sua borsa carica di effetti personali.
Quando però il ladro si è distratto per raccogliere il bottino, Zhou ha trovato il tempo per colpirlo e disarmarlo nuovamente. L’episodio si è concluso con il ladro pestato in fuga, ma con il bagaglio del professore, contenente effetti per almeno tremila dollari, secondo la denuncia.
Dopo aver ricevuto aiuto dai passanti del vicino mercato cinese, incluso un testimone che ha annotato il numero di targa del camion, Zhou ha incontrato l'ufficiale di collegamento della comunità per il distretto di Chinatown e insieme hanno presentato rapporto alla polizia.
Più tardi, Zhou ha ricostruito l'incidente per le indagini della polizia e lo ha registrato con l'aiuto della gente del posto. Dopo che il filmato è finito nella mani di ChinaNews (CNS – China News Service, media in lingua che si rivolge principalmente ai cinesi d'oltremare - ndr), che lo ha pubblicato, il professore è divenuto un personaggio famoso tra i compatrioti.
Nonostante la popolarità, Zhou ha affermato nelle interviste che le sue azioni non dovrebbero essere sostenute, a causa del potenziale rischio implicato, spiegando che la sua risposta è stata più un riflesso che una sequenza di mosse ben ponderate.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала