Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Titolo Tesla cala in Borsa dopo risultato sondaggio Twitter che indica a Musk di vendere

Tesla Model X - Sputnik Italia, 1920, 08.11.2021
Seguici su
Il titolo Tesla (TLSA) legato all’omonima industria produttrice di auto prevalentemente elettriche, al momento cala del -7,5% nel premarket, in attesa che il Nasdaq apra la settimana dei mercati statunitensi tra poche ore.
Il calo, riportato da Reuters, sarebbe dovuto all’esito del sondaggio postato su Twitter da Elon Musk. Questi ha infatti chiesto agli utenti di Twitter di decidere se lui doveva vendere oppure no il 10% delle azioni TLSA da lui possedute.
L’esito del sondaggio postato sabato 6 novembre, a mercati chiusi, indica che il 57,9% degli utenti gli ha chiesto di vendere e il 42,1% di non vendere. Un sondaggio che si basa su ben 3.519.252 voti ricevuti, come indicano le metriche di Twitter sul sondaggio.
Elon Musk ha risposto di essere sorpreso dal risultato di questo sondaggio e che lui rispetterà il risultato “comunque andrà”.
Inoltre Elon, fondatore e CEO di Tesla, ha scritto a commento del sondaggio che lui non riceve “uno stipendio in contanti o un bonus da nessuna parte”, precisando: “Ho solo azioni, quindi l'unico modo per me di pagare le tasse personalmente è vendere le azioni”.
Ora, quindi, se si atterrà davvero al sondaggio e venderà il 10% delle sue azioni Tesla, dovrà pagare le tasse sulle plusvalenze.

Quanto dovrà pagare di tasse Musk sulle azioni TLSA che venderà?

La normativa degli Stati Uniti, come di molti altri paesi (tra cui l’Italia), prevede che il contribuente debba pagare le tasse sulle attività finanziarie una volta incassate le plusvalenze.
Significa pagare le tasse sulla differenza di prezzo tra il momento dell’acquisto del titolo (nel caso di Musk delle azioni Tesla) e il prezzo delle azioni al momento della vendita effettiva.
Elon Musk - Sputnik Italia, 1920, 07.11.2021
Elon Musk mette ai voti su Twitter se vendere o no il 10% delle azioni Tesla
Se al momento della vendita delle azioni esse hanno un prezzo superiore rispetto alla data di acquisto, si genera una plusvalenza.
Al momento una azione Tesla vale circa 1.222 dollari USA, un record storico del valore raggiunto negli ultimi giorni.
Per calcolare le plusvalenze di Elon Musk sul titolo TLSA e le tasse che dovrebbe pagare all’Irs (Internal Revenue Service), l’Agenzia delle Entrate statunitense, dovremmo essere a conoscenza del prezzo iniziale assegnato alle azioni quando la società è stata quotata al Nasdaq.
Elon Musk, infatti, essendo fondatore e CEO di Tesla Inc., possiede azioni sin dalla nascita dell’azienda.
Logo Tesla - Sputnik Italia, 1920, 02.11.2021
Tesla ritira 12.000 veicoli difettosi dal mercato: problemi con il sistema di frenata automatica

Rischi per gli investitori

Al netto di quanto Elon Musk dovrà pagare di tasse sulle plusvalenze delle azioni TLSA che venderà, resta ora il rischio per gli investitori che posseggono il titolo.
Vendere il 10% delle azioni non è poco, quindi gli azionisti ora vogliono proteggersi dal potenziale calo vendendo prima di Elon Musk.
Un tale meccanismo ribassista, rischia di innescare sul titolo una pioggia di vendite da qui ai prossimi giorni.
Nota positiva, chi in questi anni si è lasciato sfuggire l’occasione di acquistare azioni Tesla, al termine delle vendite ne potrà potenzialmente approfittare per comprarle a prezzi scontati.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала