Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Scienziati chiedono a turisti del sesso di non farlo su dune Isole Canarie: forte impatto su natura

© AFP 2021 / William WestПолиция разговаривает с женщиной, загорающей на пляже Сент-Килда в Мельбурне во время режима самоизоляции
Полиция разговаривает с женщиной, загорающей на пляже Сент-Килда в Мельбурне во время режима самоизоляции - Sputnik Italia, 1920, 08.11.2021
Seguici su
Le dune, che coprono oltre 1.000 acri (4 km quadrati) dell'isola al largo della costa africana, sono conservate come riserva naturale dal 1987 e sono considerate uno dei migliori beni naturali della Spagna.
I turisti, principalmente dal Regno Unito, dagli Stati Uniti e dalla Germania, dovrebbero evitare di fare sesso con sconosciuti sulle famose dune di sabbia di Gran Canaria dietro i cespugli a causa dell'effetto dannoso sul paesaggio, ha fatto notare una nuova ricerca del Beach and Dune Systems (BEADS) Laboratory della Flinders University e il gruppo di Geografia Fisica e Ambiente dell'Istituto di Oceanografia e Cambiamento Globale (IOCAG-ULPGC).
Secondo la ricerca, così tanti individui visitano le isole Canarie per fare sesso illegale all'aria aperta sulle dune che specie e cespugli poco comuni vengono spazzati via. I ricercatori hanno trovato quasi 300 luoghi preferiti, soprattutto dai turisti gay, sull'enorme distesa di sabbia del lato sud dell'isola.
I ricercatori hanno fatto un'indagine approfondita sull'impatto del cosiddetto "cruising", che comporta incontri sessuali anonimi in aree pubbliche, e in questo caso, sulle dune, e sono giunti alla conclusione che il rapporto sessuale ha avuto un impatto diretto sulle dune e su otto specie di piante native, tre delle quali sono endemiche.
I risultati sono stati pubblicati in uno studio intitolato "The Five S's: Sabbia, sole, mare e sesso con sconosciuti". I ricercatori aggiungono che le dune e le spiagge costiere sono esempi di ambienti pubblici aperti dove questi atti sessuali sono ampiamente praticati, al punto che sono stati etichettati come le 'Quattro S' dal giornale (sabbia, sole, mare e sesso).
Tutti i siti dove sono avvenuti gli incontri sessuali sono stati verificati e catalogati dagli specialisti. Inoltre, hanno raccolto dati sulla dimensione e la distribuzione interna di queste aree, così come il tipo di attività sessuale, la loro posizione, la copertura e il tipo di vegetazione, e le ripercussioni ambientali o la mancanza di gestione delle aree da parte delle autorità spagnole.
Secondo lo studio, lo spazio complessivo occupato dai 298 luoghi di incontro sessuale è di 5.763,85 metri quadrati. Questi luoghi del sesso sono legati alla distanza dell'area protetta dai sentieri autorizzati, all'esistenza di una fitta foresta e di dune stabilizzate dalla vegetazione (nebkhas). Più grande è il luogo, maggiore è il numero di individui che lo utilizzano, così come la probabilità che sia un luogo con poca vegetazione e molta spazzatura.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала