Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Marito no-vax e violento aggredisce la moglie perché si è vaccinata

© Foto : PixabayViolenza sessuale - immagine metaforica
Violenza sessuale - immagine metaforica - Sputnik Italia, 1920, 08.11.2021
Seguici su
Un marito no-vax ha aggredito verbalmente e in modo violento e ripetuto la moglie perché ha deciso di vaccinarsi per tutelare la sua salute contro il coronavirus.
L’uomo è stato denunciato dalla donna alla polizia di Stato di Torino, presso il Commissariato del quartiere Mirafiori.
Inoltre, l’uomo, pur di non vaccinarsi era ormai pronto a licenziarsi, cioè a rinunciare allo stipendio per sostenere la sua famiglia pur di non “sottomettersi” alla vaccinazione contro Sars-CoV-2.
La donna voleva vaccinare anche il figlio minorenne, ma l’uomo era su tutte le furie per questo.
Al termine dell’ennesimo litigio in famiglia, la donna ha chiamato la polizia spiegando loro delle continue litigate e delle minacce ricevute, riporta SkyNews 24.
L’uomo è stato invitato ad allontanarsi dagli agenti ma questi ha minacciato di incendiare la casa con la moglie dentro, a quel punto gli agenti lo hanno denunciato e nei suoi confronti è stato disposto un allontanamento d’urgenza.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала