Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Il governo del Kuwait presenta le dimissioni all'emiro

© AFP 2021 / YASSER AL-ZAYYATKuwait City
Kuwait City - Sputnik Italia, 1920, 08.11.2021
Seguici su
Il 13 gennaio scorso il Consiglio dei ministri del Kuwait si era dimesso e il 2 marzo, con decreto dell'emiro, era stato formato un nuovo governo.
Il governo del Kuwait ha presentato le sue dimissioni all'emiro Nawaf al-Ahmed al-Sabah, secondo quanto riportato dai media statali.
Per la seconda volta un governo guidato dal premier Sabah al-Khalid al-Sabah si è dimesso quest'anno per divergenze con il Parlamento.

Il governo si è dimesso nel contesto della crisi nei rapporti tra il Parlamento e il governo. A seguito delle elezioni parlamentari tenutesi a dicembre, il 60% dei candidati alla rielezione è uscito sconfitto.

Già a gennaio, in accordo con una richiesta parlamentare, sostenuta da 30 deputati, si era deciso di convocare il primo ministro Sabah Al-Khalid Al-Sabah all'Assemblea Nazionale, dove i deputati lo avevano accusato di nomine inqualificabili e in parte provocatorie per gli incarichi ministeriali.
Lo sceicco Sabah Al-Khaled Al-Hamad Al-Sabah ricopre l'incarico di premier dalla fine del 2019.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала