Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

I medici hanno spiegato perché è dannoso dormire più di 6 ore e mezza

CC0 / Pixabay / Il cervello umano
Il cervello umano - Sputnik Italia, 1920, 08.11.2021
Seguici su
Scienziati dell'Università di Washington: dormire più di 6 ore e mezza è dannoso in età avanzata.
Dormire più di 6,5 ore a notte può contribuire al declino cognitivo. Lo riporta la rivista scientifica Brain.
Gli scienziati della George Washington University School of Medicine hanno condotto uno studio a cui hanno preso parte un centinaio di anziani, di età compresa tra 75 e 80 anni. Gli specialisti hanno monitorato le loro condizioni per cinque anni.
All'inizio dell'esperimento, 88 persone non avevano alcun segno di demenza, mentre i restanti 12 partecipanti mostravano un deterioramento cognitivo di varia gravità.
La durata e la qualità del sonno sono state misurate ad intervalli di 4-6 notti mediante elettroencefalografia, durante la quale i soggetti dormivano con uno speciale elettrodo sulla fronte.
Inoltre, gli esperti hanno preso in considerazione fattori come l'età, l'ereditarietà e la presenza di depositi di proteina tau e beta-amiloide associati al morbo di Alzheimer.
Di conseguenza, sono stati in grado di scoprire che un sonno di bassa qualità che dura sia meno di 4,5 ore che più di 6,5 ore ha un effetto negativo sulle funzioni cognitive umane.
Gli scienziati hanno ripetutamente studiato gli effetti negativi della mancanza di sonno sulla capacità mentale, ma le ragioni degli effetti dannosi della sua sovrabbondanza non sono ancora del tutto comprese.
Giovinezza e vecchiaia - Sputnik Italia, 1920, 31.10.2021
Definiti i quattro alimenti che fanno progredire rapidamente la demenza
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала