Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

A Napoli ennesima aggressione a danno del personale sanitario

© AP Photo / Alessandra TarantinoPronto soccorso
Pronto soccorso - Sputnik Italia, 1920, 08.11.2021
Seguici su
Ennesimo caso di violenza nei confronti degli operatori sanitari. Subito identificato dalle forze dell'ordine l'aggressore. Indaga la magistratura.
Accade a Napoli. Ancora una volta il personale sanitario è stato fatto oggetto di un aggressione.
Una ragazza viene portata all'ospedale per quella che si rivelerà essere ''frattura del gomito sequenziale ad un incidente stradale, in codice verde", secondo quanto riporta NapoliToday.
Alle insistenti richieste dei parenti della ragazza sulle condizioni di salute della stessa, il medico ha risposto invitando alla moderazione, ed è stato a quel punto che uno dei parenti ha afferrato il medico per il collo. A calmare gli animi è stata la guardia giurata presente.
L'aggressore è stato identificato dalle forze dell'ordine. La magistratura ha già richiesto i video della telecamera di sorveglianza, che fornirà gli ulteriori dettagli da aggiungere al fermo dell'uomo.
L'episodio è stato riferito dall'associazione “Nessuno tocchi Ippocrate", pagina proprio creata per il tentativo di tutelare il personale sanitario:
"La pagina “Nessuno Tocchi Ippocrate” nasce solo ed esclusivamente per tutelare il personale sanitario aggredito durante l’esercizio delle proprie funzioni ed informare l’utenza sul corretto uso del Servizio di Emergenza Sanitaria Territoriale 118, ma sopratutto per far capire all’utenza che la violenza nei confronti del personale d’ambulanza o di Pronto Soccorso non è il modo giusto per manifestare la loro preoccupazione/rabbia".
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала