Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Pesaro: Calci, pugni, sputi contro gli infermieri dell'ospedale ad opera di un giovane, arrestato

© Foto : CC-BY-NC-SA 3.0 IT / Ufficio Stampa Presidenza del Consiglio dei Ministri / Antonio MorlupiConsegna Vaccini Pfizer all'Ospedale Santa Maria della Pietà a Roma
Consegna Vaccini Pfizer all'Ospedale Santa Maria della Pietà a Roma - Sputnik Italia, 1920, 07.11.2021
Seguici su
Appello del presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri, Filippo Anelli, al ministro della Salute, Roberto Speranza, per la convocazione dell'osservatorio sulla sicurezza degli operatori sanitari.
Secondo la testimonianza di un operatore del nosocomio ove si è svolto l'incredibile ed ennesimo episodio di violenza nei confronti degli operatori sanitari, testimonianza riportata dal Resto del Carlino, il ragazzo, accompagnato in ospedale dal padre, dapprima era sembrato calmo, ma ha dato all'improvviso in escandenza al momento del prelievo del sangue.
Il giovane si è strappato di dosso l'ago per il prelievo, dando un pugno all'infermiera, poi, non prima che un altro collega si fosse lussato la spalla nel tentativo di bloccarlo, ha infierito sull'ennesimo operatore sanitario accorso per calmare il giovane, con insulti e sputi:

''Gli stavano facendo il prelievo, quando ha dato di testa. Una vera furia: si è strappato l’ago e ha dato un cazzotto a un’infermiera. Un altro collega ha cercato di tenerlo fermo, ma il paziente si dimenava talmente tanto che il collega, per trattenerlo, si è lussato la spalla. Poi sono arrivato io e per venti minuti sono stato lì a prendermi insulti e persino sputi. Non si è calmato finché non è stato sedato, ma poi di fronte alle forze dell’ordine ha ripreso ad agitarsi. Davvero, una serata infernale. Ed è solo la punta dell’iceberg", riporta il Resto del Carlino.

Difatti non è la prima volta che gli operatori dell'ospedale, come quelli dei mezzi di soccorso, sono oggetto di episodi simili.
Tanto che il presidente della Federazione nazionale Filippo Anelli ora si rivolge direttamente al ministro Speranza, chiedendo la convocazione dell'osservatorio nazionale sul fenomeno, istituito in base alla legge 113/2020 sulla sicurezza degli operatori.
Presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei Medici (Fnomceo), Filippo Anelli. - Sputnik Italia, 1920, 25.10.2021
Dottoressa aggredita a Roma, Anelli: "No a chi semina odio, se medici fuori dalla professione"
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала