Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Milano, i No Pass insultano giornalisti e di nuovo creano problemi al traffico - Video

Seguici su
Ieri nel capoluogo lombardo si sono radunate circa 4 mila persone per partecipare al sedicesimo sabato della protesta contro l’obbligo vaccinale e il certificato verde.
La manifestazione è iniziata intorno alle 17.30 nella piazza Fontana da cui il corteo è giunto verso la piazza Duomo. Si riporta che prima della partenza del corteo, due giornalisti di Fanpage sono stati insultati e minacciati dai manifestanti. Per le tensioni sono stati fermati due uomini che poi sono stati accompagnati in Questura.
Nel corso della manifestazione i dimostranti hanno di nuovo cercato di deviare dall’itinerario autorizzato dalla Questura e hanno causato problemi al traffico creando anche disagi ai cittadini e i commercianti. Secondo quanto riferito, la polizia ha fermato almeno dieci dimostranti.
Da 16 settimane I cortei dei No Pass impediscono alla circolazione del traffico nella città e provocano enormi danni al commercio. Si registrano perdite economiche qualificabili in decine di millioni di euro. Un danno economico che si aggiunge a quelli che la pandemia ha causato durante i periodi di chiusura imposti dalle normative anticontagio.
Manifestazione No Green Pass a Milano - Sputnik Italia, 1920, 30.10.2021
Confcommercio Milano: le manifestazioni dei no green pass ci fanno solo perdere soldi
Per questo Confcommercio Milano ha deciso di lanciare una petizione su change.org per chiedere che le manifestazioni non si tengano più il sabato, il giorno principe per lo shopping e i pranzi fuori, soprattutto in vista del periodo natalizio.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала