Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Lockdown per non vaccinati? Il Codacons pronto alla battaglia legale

© AP Photo / Alessandra TarantinoCoppia di anziani sul balcone con la bandiera dell'Italia con la scritta "Andrà tutto bene" a Roma
Coppia di anziani sul balcone con la bandiera dell'Italia con la scritta Andrà tutto bene a Roma - Sputnik Italia, 1920, 06.11.2021
Seguici su
Secondo l'associazione a difesa dei consumatori, il lockdown ad hoc contro no-vax e persone che non si vogliono vaccinare contro il coronavirus "criminalizza parte della popolazione e viola Costituzione".
Pur rimarcando il sostegno alla campagna vaccinale contro il Covid-19, il Codacons ha preso una integerrima posizione contro l'eventuale lockdown mirato contro persone che non si vogliono far somministrare il siero anti-Covid, sul modello dell'Austria.

"Siamo da sempre favorevoli alla vaccinazione anti-Covid, ma al tempo stesso siamo contrari alla violenza di Stato contro chi, in assenza di un obbligo di legge, decide di non vaccinarsi, cittadini che non sono certo estremisti no-vax, ma soggetti che hanno problemi di salute o che, per paura o altre motivazione, hanno scelto al momento di rimandare la vaccinazione", le parole rilasciate ad Adnkronos dal presidente Carlo Rienzi.

Secondo Rienzi, limitare i diritti dei non vaccinati in assenza di una specifica legge che sancisce l'obbligo vaccinale "violerebbe le più basilari regole costituzionali e sarebbe impugnabile dinanzi la giustizia", oltre ad essere "una misura pericolosissima".
"Se infatti non esiste una norma nazionale che obbliga i cittadini a sottoporsi al vaccino contro il Covid, non possono esistere in un paese civile e democratico misure che puniscono i non vaccinati, attraverso una limitazione dei loro diritti riconosciuti dalla Costituzione".
Il presidente del Codacons ha ipotizzato che seguendo questa tendenza, presto chi non si vuole vaccinare potrebbe andare incontro a conseguenze assai più spiacevoli.
"Di tale passo, lo step successivo potrebbe essere addirittura il carcere per chi, legittimamente, decide di non sottoporsi al vaccino. Per tale motivo il Codacons annuncia fin da ora una battaglia legale contro qualsiasi provvedimento del Governo che introdurrà un lockdown nei confronti dei non vaccinati".
Nella giornata di ieri si è saputo che l'Austria ha introdotto una sorta di lockdown per i non vaccinati, a cui non basterà più nemmeno il tampone per poter accedere a bar, ristoranti ed eventi pubblici.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала