Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Il messaggio di Bonomi a Landini: gli italiani chiedono altro e non la piazza

© ConfindustriaPresidente di Confindustria Carlo Bonomi
Presidente di Confindustria Carlo Bonomi - Sputnik Italia, 1920, 06.11.2021
Seguici su
Il presidente degli industriali Carlo Bonomi scuote la testa quando gli viene riferito che il segretario della Cgil, Maurizio Landini, per risolvere i problemi decennali del lavoro in Italia, invoca ancora una volta la piazza come strumento di risoluzione.
“Gli italiani, che hanno dato una grande dimostrazione di educazione civica, di senso della responsabilità, in questa campagna contro il virus pandemico tutto chiedono tranne che di andare in piazza”, dice Bonomi, come riportato dall’Adnkornos.
Quello che gli italiani chiedono, dice Bonomi, è di “trovare soluzioni ai problemi”, non di manifestare in piazza, chiedono di “creare occupazione, di dare più reddito”, non di spaccare vetrine, costringendo i commercianti a chiudere e a perdere 10 milioni di euro di incassi, come accade a Milano.
Gli italiani, prosegue Bonomi, chiedono di “pensare ai giovani e alle donne che hanno una partecipazione molto bassa del mondo del lavoro. Non di andare in piazza. Non è questa la strada giusta”.

Capitolo riforme

Per quanto riguarda le riforme che il Governo sta presentando al paese, Bonomi dice:
“Credo che sia da apprezzare molto il fatto che il Governo stia proseguendo nella sua opera di riforme, riforme che sono collegate al Pnrr e la concorrenza è fondamentale per rendere più efficiente il mercato e diminuire i costi a favore di cittadini e imprese”.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала