Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Bosnia: forti allagamenti mettono il Paese in ginocchio - Video

© Fotolia / DabldySarajevo - Bosnia-Erzegovina
Sarajevo - Bosnia-Erzegovina - Sputnik Italia, 1920, 06.11.2021
Seguici su
Il paese balcanico è colpito da una forte alluvione. Il comparto dell'energia elettrica bosniaco segnala forti blackout. Si teme per la sorte dei pazienti Covid-19, dato che l'alluvione ha colpito l'unico centro del Paese adibito al rifornimento delle bombole di ossigeno.
Dopo che per giorni forti precipitazioni hanno interessato tutti quanti i Balcani, la situazione risulta molto critica in tutta la Bosnia, in particolar modo a Jablanica e Konjic, ma anche a Sarajevo, dove decine di famiglie sono state evacuate.
Situazione di emergenza per il Paese, anche perché ad essere stato interessato dagli allagamenti, anche l'unico centro del Paese certificato per il riempimento delle bombole d'ossigeno necessarie ai pazienti Covid-19.
Problema davvero serio, se si pensa che il Paese si trova ad affrontare un migliaio circa di casi nuovi al giorno.
Con l'aggiunta di un dato: la Bosnia è tra i paesi con il più basso tasso di vaccinazione in Europa.
A causa degli allagamenti, si segnalano poi svariati blackout, con la società di bandiera, la Elektroprijenos, che ha in gestione dal 2002 l'erogazione di corrente elettrica a tutta la Bosnia, che ammette di non sapere quando si potrà tornare ad una situazione normale.
Gli esperti del meteo fanno inoltre sapere che le precipitazioni non cesseranno prima di domenica sera.
Ora si teme il ripetersi della situazione avutasi nel maggio 2014, quando una alluvione provocò 20 vittime e coinvolse circa 4 milioni di persone.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала