Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ministero Difesa cinese: gli USA restano la principale fonte di minaccia nucleare

© AP Photo / Phil Sandlin Dec. 4, 1989 file photo shows the launch of a Trident II, D-5 missile from the submerged USS Tennessee submarine in the Atlantic Ocean off the coast of Florida. As of mid-2010, 12 operational U.S. nuclear-missile submarines carry a total of 288 Trident missiles. A movement is growing worldwide to abolish nuclear weapons, encouraged by President Barack Obama's endorsement of that goal. But "realists" argue that more stability and peace must first be achieved in the world.
 Dec. 4, 1989 file photo shows the launch of a Trident II, D-5 missile from the submerged USS Tennessee submarine in the Atlantic Ocean off the coast of Florida. As of mid-2010, 12 operational U.S. nuclear-missile submarines carry a total of 288 Trident missiles. A movement is growing worldwide to abolish nuclear weapons, encouraged by President Barack Obama's endorsement of that goal. But realists argue that more stability and peace must first be achieved in the world. - Sputnik Italia, 1920, 05.11.2021
Seguici su
Secondo il portavoce del ministero della Difesa cinese Wu Qian, gli Stati Uniti rimangono la principale fonte di minaccia nucleare.
Gli Stati Uniti rimangono la più grande fonte di minaccia nucleare nel mondo, ha affermato oggi il portavoce del ministero della Difesa cinese Wu Qian, commentando un recente rapporto del Pentagono sulla forza militare della Cina.
In precedenza, il Pentagono aveva pubblicato un rapporto, secondo cui Pechino potrebbe ricevere 700 testate entro il 2027 e 1.000 entro il 2030. Inoltre, il Dipartimento della Difesa statunitense ritiene che la Cina disponga molto probabilmente di una triade nucleare, ovvero una forza strategica composta da tre componenti: aviazione strategica, missili balistici intercontinentali e vettori missilistici sottomarini.

"Negli ultimi anni, gli Stati Uniti hanno accelerato lo sviluppo del potenziale militare negli ambiti nucleare, spaziale e cibernetico, nonché nel campo della tecnologia ipersonica. Si sono ritirati senza remore dal Trattato sull'eliminazione dei missili a corto e intermedio raggio dal Trattato sulla limitazione dei sistemi missilistici anti-balistici", una nota sul sito del ministero della Difesa cinese riporta le parole di Qian.

Il rappresentante del dicastero militare ha anche sottolineato che gli Stati Uniti hanno recentemente stretto il partenariato trilaterale nel campo della difesa e della sicurezza AUKUS con l'Australia e il Regno Unito, che ha creato artificialmente gravi rischi di proliferazione nucleare e ha inferto un duro colpo al sistema internazionale contro la proliferazione.
Dancers perform during the inauguration ceremony of Taiwan's President Tsai Ing-wen in Taipei, Taiwan, Friday, May 20, 2016 - Sputnik Italia, 1920, 05.11.2021
Cina, sanzioni disciplinari a chi sostiene l'indipendenza di Taiwan
Ha aggiunto che gli Stati Uniti possiedono il più grande arsenale nucleare del mondo e, allo stesso tempo, continuano ad aumentarlo.
"Gli Stati Uniti sono la più grande fonte di minaccia nucleare nel mondo", ha evidenziato Wu Qian.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала