Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Dall'8 novembre in Austria limitazioni alle persone non vaccinate contro il Covid

© AP Photo / Ronald ZakL'ex ministro degli Esteri austriaco Alexander Schallenberg
L'ex ministro degli Esteri austriaco Alexander Schallenberg - Sputnik Italia, 1920, 05.11.2021
Seguici su
Le autorità austriache imporranno a danno dei non vaccinati restrizioni alla frequentazioni dei luoghi pubblici in tutto il Paese a partire dall'8 novembre, ha affermato oggi il cancelliere Alexander Schallenberg.
"Da lunedì in tutta l'Austria vale quanto segue: la regola delle 2g (vaccinato o malato in tedesco - ndr) è valida dove prima era in vigore la regola delle 3g (vaccinato, malato, testato in tedesco - ndr). Cioè nel campo della ristorazione, negli alberghi e nei servizi, dove ci sono contatti ravvicinati con la clientela, quando ci si reca in ospedali e case di cura, da quel momento si applica la regola delle 2g", ha detto Schallenberg in una conferenza stampa a seguito di una conversazione con i governatori delle regioni.
Ad oggi circa 5 milioni di persone in Austria hanno completato il ciclo vaccinale contro il Covid, ovvero il 72% della popolazione vaccinabile. Il 19 ottobre è iniziata nel Paese la rivaccinazione dei gruppi a rischio, ovvero fragili e immunodepressi.
Locali chiusi in Austria - Sputnik Italia, 1920, 23.10.2021
Austria: ipotesi di lockdown per i non vaccinati, se si dovesse raggiungere il livello di allerta 5
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала