Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Gazprom non vuole i record di prezzo del gas: "provocano un calo della domanda"

© AP Photo / Kai-Uwe KnothLogo Gazprom
Logo Gazprom - Sputnik Italia, 1920, 03.11.2021
Seguici su
L'azienda energetica russa Gazprom non è interessata ai prezzi record del gas in Europa, in quanto questi portano ad una diminuzione della domanda, ha affermato il vicepresidente del consiglio di amministrazione dell'azienda, capo di Gazprom Export, Elena Burmistrova, in un video ai partecipanti alla conferenza internazionale del gas Flame.

"Lo ripeto ancora una volta: non siamo interessati né ai minimi storici né ai prezzi record del gas. Questi ultimi portano ad un calo della domanda di gas in Europa, che ovviamente contraddice i nostri interessi come produttore e fornitore", ha affermato la Burmistrova, osservando che trova sempre più spesso dichiarazioni simili sui media.

Il vicepresidente del consiglio di amministrazione dell'azienda ha sottolineato che Gazprom vorrebbe vedere il mercato europeo equilibrato e prevedibile, in modo che sia l'azienda che i consumatori possano sviluppare le proprie attività con successo.
I prezzi del gas in Europa sono aumentati notevolmente negli ultimi mesi. All'inizio di agosto, il prezzo dei futures a breve termine era stimato in 515 dollari per mille metri cubi e alla fine di settembre la cifra era più che raddoppiata.
Dallo scorso 6 ottobre, dopo aver raggiunto un massimo storico di 1.937 dollari per mille metri cubi, il prezzo del gas ha iniziato a scendere.
Negli ultimi giorni, il prezzo è rimasto costantemente sotto il livello di 1.000 dollari per mille metri cubi.
Roberto Cingolani - Sputnik Italia, 1920, 03.11.2021
Cingolani: “Serve tempo per uscire dal gas e non bisogna accantonare il nucleare”
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала