Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Attacco all’ospedale di Kabul, ucciso un alto comandante talebano

© Sputnik . Gian MicalessinPosto di blocco talebano a Kandahar
Posto di blocco talebano a Kandahar - Sputnik Italia, 1920, 03.11.2021
Seguici su
Martedì la capitale afghana è stata presa di mira da esplosioni multiple che hanno provocato la morte di almeno 23 persone e il ferimento di 50. Secondo le prime informazioni, responsabile dell’attentato sarebbe il gruppo terroristico Daesh.
Secondo quanto riferito, Hamdullah Mokhlis, un alto comandante talebano*, sarebbe rimasto ucciso durante l'attacco all'ospedale militare Sardar Mohammad Daud Khan avvenuto ieri, martedì 2 novembre.
L’uomo risultava tra i combattenti uccisi quando i suoi uomini hanno risposto all'assalto, hanno riferito alla France Presse le autorità talebane.
Mokhlis era un membro della rete Haqqani* e un ufficiale delle forze speciali dei Badri.
La situazione nel Paese resta precaria dopo la presa del potere da parte dei talebani ad agosto. Nel frattempo, rapporti recenti suggeriscono che l'ex personale di sicurezza si sarebbe unito ai terroristi Daesh* dopo il crollo del governo appoggiato dagli Stati Uniti.
All'inizio di agosto, i talebani hanno lanciato una grande offensiva contro le truppe del governo afghano, nel contesto del ritiro degli Stati Uniti dal Paese, riuscendo a prendere Kabul, grazie ad un'opposizione minima il 15 agosto, ed entro settembre sono riusciti ad ottenere il controllo di tutte le province.
*Organizzazioni terroristiche estremiste illegali in Russia e in molte altre nazioni
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала