Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Palermo, maxi retata antidroga: 57 arresti, anche mogli e figli dei pusher

CC0 / Pixabay.com / Carabinieri
Carabinieri - Sputnik Italia, 1920, 02.11.2021
Seguici su
Smantellata la rete che gestiva il traffico e lo spaccio di droga nel quartiere Sperone di Palermo. Intere famiglie coinvolte nell'attività criminale, minori utilizzati come pusher.
I carabinieri della compagnia San Lorenzo di Palermo hanno smantellato una rete di spaccio di sostanze stupefacenti che coinvolgeva interi nuclei familiari: genitori, fidanzati e figli.

Erano proprio i ragazzini a vendere hashish, marjuana, cocaina e crack, anche davanti alle scuole, nel quartiere Sperone.

Sono in tutto 58 le misure cautelari, 37 in carcere, 20 domiciliari e un obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, emesse dal Gip di Palermo per i reati di associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti e spaccio delle stesse.
L'organizzazione contava su diversi magazzini e appartamenti in cui stoccare la droga, che in alcuni casi veniva nascosta persino nelle camerette dei figli. Le basi venivano usate anche per "cucinare" la cocaina per la produzione del crack.
Di importanza cruciale nella rete era il ruolo delle donne. Madri, mogli e conviventi dei capi famiglia collaboravano nella direzione dell'attività criminale, tenevano la contabilità e i rapporti con i fornitori.
Questo è il quadro emerso a conclusione dell' indagine diretta dalla Direzione distrettuale antimafia, coordinata dal procuratore aggiunto Salvatore De Luca, che ha fatto scattare l'operazione Nemesi.
La vasta operazione ha consentito di smantellare la rete di traffico e spaccio nel quartiere Sperone, considerato una delle roccaforti del traffico di droga nel Sud Italia. La piazza di spaccio, infatti, garantiva un volume d'affari da 1,5 milioni di euro l'anno. I profitti venivano distribuiti per il sostentamento delle famiglie dei detenuti e delle spese processuali.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала