Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Green pass, ipotesi lockdown per i No Vax? Bassetti duro: "L'Italia è un enorme tamponificio"

© Sputnik / Vai alla galleria fotograficaTampone Nasale
Tampone Nasale - Sputnik Italia, 1920, 02.11.2021
Seguici su
L'infettivologo del San Martino di Genova chiede una stretta sul Green pass e l'obbligo di vaccino per chi lavora a contatto con il pubblico.
"L' Italia è diventata un enorme tamponificio. È venuto il momento di dare una stretta al Green pass". Lo scrive in un post di Facebook il professor Matteo Bassetti, direttore del reparto Malattie Infettive dell'ospedale San Martino di Genova, dopo aver chiesto in un'intervista rilasciata ieri a La Stampa, il lockdown per i non vaccinati.
Bassetti ipotizza di togliere la possibilità dei tamponi "per accedere a ristoranti, bar, teatri, cinema, stadi e attività sportive e ricreative". Una misura analoga di potrebbe adottare "per i luoghi di lavoro, ma limitando il certificato ai mestieri a contatto col pubblico per cui andrebbe introdotto l’obbligo vaccinale", aggiunge.
L'infettivologo si è detto in disaccordo con il ministro Speranza sulla proroga dello stato d'emergenza, definita un'uscita "infelice, affrettata e ingenerosa nei confronti del lavoro del generale Figliuolo". I dati italiani, ha ricordato, "sono i migliori d'Europa".
Sulla soglia d'immunità Bassetti ritiene che bisogna arrivare al 90% degli over 12 vaccinati e mantenere mascherine e distanziamento sugli altri.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала