Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Sicilia: 10 mila euro in cambio di protezione, famiglia in carcere per estorsione nel siracusano

CC0 / Pixabay.com / Carabinieri
Carabinieri - Sputnik Italia, 1920, 01.11.2021
Seguici su
I tre uomini sono accusati di aver appiccato il fuoco all'interno di un'azienda agricola per poi chiedere una somma di denaro in cambio di protezione.
Tre uomini appartenenti allo stesso nucleo familiare sono stati arrestati dai Carabinieri di Noto al termine di un'indagine lampo per estorsione.
Si tratta di Carmelo Cannata, 51 anni, Davide Cannata, 38 anni, e Salvatore Cannata, 19 anni, tutti residenti nel comune del siracusano.
I tre avevano chiesto 10 mila euro ad un imprenditore agricolo del posto in cambio di protezione, in seguito ad un attentato incendiario. Le indagini sono state avviate dopo la denuncia di quest'ultimo.
La vittima conosceva i tre per aver avuto, in passato, rapporti lavorativi con uno di loro.

L'attentato incendiario

Una settimana fa l'imprenditore ha subito un attentato incendiario nella propria azienda. Un telo di copertura di alcuni macchinari agricoli è andato a fuoco. Il rapido intervento dell'uomo, avvertito dai cani, ha evitato danni ingenti ai mezzi.
Secondo quanto emerso dalle indagini, dietro il rogo ci sarebbero i tre uomini che, subito dopo, si sono presentati dall'imprenditore "millantando protezione da fantomatici malintenzionati che avrebbero potuto provocare danni all'azienda e mettere in pericolo la sua famiglia", secondo quanto riporta Ansa.

L'estorsione

Gli indagati avrebbero dunque chiesto 10 mila euro in cambio di protezione, concordando un anticipo di 5 mila euro. L'imprenditore ha denunciato il tentativo estorsivo ai carabinieri che si sono presentati alla consegna della somma pattuita come anticipo.
I tre sono stati arrestati e portati in carcere. Nelle prossime ore si presenteranno al palazzo di giustizia di Siracusa per sottoporsi all’udienza di convalida della misura cautelare.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала