Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Covid, Fauci assicura: "Nessun effetto del vaccino nel lungo termine"

© AP Photo / Al DragoAnthony Fauci
Anthony Fauci - Sputnik Italia, 1920, 01.11.2021
Seguici su
Per il virologo consulente della Casa Bianca il grado di problematicità nei vari Paesi è collegato al numero dei non vaccinati: "La curva dei casi sta diminuendo ma non come vorremmo", ha detto a Che tempo che fa.
Il vaccino contro il Covid-19 è sicuro e ragionevolmente non avrà alcun effetto nel lungo termine. Lo ha detto il professor Anthony Fauci, consulente scientifico della Casa Bianca, ospite alla trasmissione Che tempo che fa, in onda domenica sera su Rai 3.
"Sarebbe assolutamente inusuale avere un effetto a lungo termine misurabile fra 10 o 20 anni, non c'è per nessun vaccino e quindi non c'è nessuna ragionevolezza nel credere che fra 10 o 20 ci possa essere un effetto deleterio, non c'è nessun precedente, non c'è neppure una ragione meccanicistica per pensarlo'', ha dichiarato.
Per l'immunologo statunitense "il grado di problematicità attuale" nei vari Paesi è "correlato alla percentuale reale di coloro che sono stati vaccinati.
Fauci sciorina poi i numeri della campagna di vaccinazione negli Stati Uniti, dove ancora ci sono "64 milioni di persone che non sono state vaccinate nonostante potrebbero esserlo".
"E' vero -aggiunge - che la curva dei casi sta scendendo, ma non con il grado che vorremmo noi. Speriamo che vaccinando più persone si riesca ad avere una diminuzione ancora maggiore".

Il vaccino anti-Covid per gli under 12

Parla poi della vaccinazione pediatrica, che negli Stati Uniti riguarda 28 milioni di bimbi con un'età compresa tra i 5 e gli 11 anni.
"Se possiamo vaccinare tutti questi bimbi e proteggerli potremmo avere un effetto dinamico sulla protezione dal virus negli Stati Uniti", afferma.
La Food And Drug Administration (FDA), l'ente regolatorio statunitense, nei giorni scorsi ha autorizzato l'utilizzo del vaccino anti-Covid di Pfizer-Biontech nei bambini tra i 5 e gli 11 anni. La vaccinazione potrebbe partire da questa settimana.
In tutto il mondo sono state somministrate quasi 7 miliardi di dosi di vaccino anti-Covid, negli Stati Uniti 414.543.104. In Italia le dosi somministrate sono 89.851.272, mentre 44.779.642 persone, pari all'82,91% degli over 12, hanno completato il ciclo di immunizzazione, secondo il report di Aifa aggiornato a lunedì 1 novembre.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала