Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Australia: Atterrato a Sydney il primo volo internazionale dopo quasi 600 giorni di chiusura

Qantas Airline - Sputnik Italia, 1920, 01.11.2021
Seguici su
Il primo volo internazionale è arrivato all'aeroporto di Sydney dopo quasi 600 giorni di restrizioni legate al COVID-19, secondo quanto riportato stamane, lunedì primo novembre, dalla compagnia aeree australiane Qantas.
Le autorità australiane hanno permesso ai cittadini completamente vaccinati contro il COVID-19 e ai bambini non vaccinati sotto i 12 anni i voli da e per l’estero a partire dal fine settimana.
"Quasi 600 giorni dopo che l'Australia ha chiuso i suoi confini internazionali, i voli passeggeri commerciali di Qantas hanno ripreso a collegare l'Australia al resto del mondo. Il volo QF12 da Los Angeles è atterrato a Sydney alle ore 6:00 di oggi [ore 20:00 di sabato ora italiana] senza restrizioni di frontiera o di quarantena per i passeggeri in arrivo che sono completamente vaccinati", ha affermato le compagnie aeree.
Nel corso della giornata, Qantas effettuerà un volo da Sydney a Londra con scalo a Darwin. I voli internazionali delle compagnie aeree collegheranno ora Sydney, Londra e Los Angeles, ma nelle prossime settimane saranno disponibili anche alcune altre destinazioni, secondo Qantas.
Tutti i passeggeri devono essere completamente vaccinati contro il COVID-19, tuttavia alcuni possono essere esentati, in particolare i bambini. I primi voli sono disponibili per cittadini, residenti permanenti e loro parenti stretti, ha specificato la compagnia.
Nel marzo 2020, il governo australiano ha chiuso i confini di stato e ha vietato ai cittadini di lasciare il Paese senza un permesso speciale.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала