Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Riconoscimento vaccini anti-Covid, Speranza: spero in reciprocità di Russia e Cina

© Foto : CC-BY-NC-SA 3.0 ITIl Ministro della Salute, Roberto Speranza
Il Ministro della Salute, Roberto Speranza - Sputnik Italia, 1920, 31.10.2021
Seguici su
Intervenendo in videoconferenza durante i lavori del G20, il presidente russo aveva esortato al riconoscimento reciproco dei sieri anti-Covid in modo da favorire la ripresa economica dopo la crisi per i lockdown e le misure contro la pandemia.
Intervenendo alla trasmissione "Mezz'ora in più", il ministro della Salute Roberto Speranza ha commentato la questione del riconoscimento dei vaccini anti-Covid sviluppati in Russia e Cina nella Ue, ricordando che l'Ema sta facendo le opportune valutazioni.

"E' un obiettivo giusto, quanto le condizioni scientifiche ci diranno che questi vaccini sono efficaci e sicuri, arrivare a un reciproco riconoscimento", ha dichiarato il titolare del dicastero della Salute. "Il nostro auspicio è che ci possa essere un reciproco riconoscimento", ha aggiunto.

Nel corso della giornata il direttore del Centro Gamaleya Alexander Ginzburg, struttura che ha sviluppato il siero anti-Covid Sputnik V, ha fornito una possibile spiegazione del motivo per cui l'Ema non ha ancora preso una decisione in merito al riconoscimento del vaccino russo.
Sputnik V - Sputnik Italia, 1920, 29.10.2021
Frontiere europee aperte ad argentini vaccinati con Sputnik V, RDIF soddisfatto della decisione UE
Intervenendo in videoconferenza durante i lavori del G20, il presidente russo aveva esortato al riconoscimento reciproco dei sieri anti-Covid in modo da favorire la ripresa economica dopo la crisi per i lockdown e le misure contro la pandemia.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала