Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Financial Times, alleati USA d'accordo su principio di attacco nucleare preventivo contro Russia

© AP Photo / Alex BrandonValigetta nucleare del presidente Usa
Valigetta nucleare del presidente Usa - Sputnik Italia, 1920, 31.10.2021
Seguici su
Il Financial Times ha rivelato la posizione degli alleati degli Stati Uniti sul diritto che hanno questi ultimi a sferrare un attacco nucleare preventivo contro la Russia.
Gli alleati degli Stati Uniti in Europa e nel Pacifico cercano di persuadere la Casa Bianca, affinchè gli USA non passino per primi ad un principio di non utilizzo di armi atomiche, dal momento che ciò potrebbe "dare coraggio" alla Russia, secondo quanto riportato dal Financial Times con riferimento alle sue fonti.
Come osserva il giornale, la dottrina nucleare degli Stati Uniti dalla Guerra Fredda è rimasta "deliberatamente vaga". In teoria, gli Stati Uniti possono lanciare un attacco nucleare preventivo, così i suoi alleati si sentono protetti sotto il loro "ombrello nucleare".
Il giornale britannico ricorda che ora l'amministrazione Biden sta valutando la politica nazionale sull'uso delle armi nucleari. La revisione dovrebbe essere completata entro la fine dell'anno.
Navi da guerra NATO nel mar Nero - Sputnik Italia, 1920, 29.10.2021
USA avviano operazioni militari navali in Mediterraneo e Mar Nero con supporto Nato
Gli Stati Uniti hanno inviato un questionario agli alleati, per capire le sensazioni rispetto ad eventuali cambiamenti nella dottrina nucleare, rivelano fonti a conoscenza della situazione. La maggior parte di loro ha valutato negativamente eventuali cambiamenti in questo campo.
Secondo il quotidiano, gli oppositori alla revisione di tale politica sono Gran Bretagna, Francia, Germania, Giappone e Australia. Molti temono che Biden stia valutando di passare al principio "dell'obiettivo unico", in base al quale gli Stati Uniti potranno utilizzare armi nucleari solo in circostanze specifiche.
Secondo alcuni, questo principio non aumenterà la stabilità, ma "darà coraggio" a Mosca e Pechino. "Questo sarà un grande regalo per la Cina e la Russia", ha scritto il giornale, citando un funzionario europeo.
I rappresentanti della Nato hanno ripetutamente accusato la Russia di elaborare piani per l'uso di armi nucleari senza prove. Allo stesso tempo, i membri statunitensi dell'alleanza non hanno rinunciato al concetto di attacco preventivo.
Mosca ha ripetutamente sottolineato che considera le armi nucleari esclusivamente un mezzo di difesa. Inoltre, la dottrina nucleare russa non prevede un attacco preventivo.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала