Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Erdogan convinto dell'inattuabilità della creazione di un esercito europeo

© REUTERS / Presidential Press Office / Murat Cetinmuhurdar Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan
Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan  - Sputnik Italia, 1920, 31.10.2021
Seguici su
La creazione di un esercito della Ue non è un progetto che può essere attuato, poiché molti Stati membri europei sono anche membri della Nato e non sostengono questa idea, ha dichiarato oggi il presidente turco Recep Tayyip Erdogan.
"Questo non è un progetto che può concretizzarsi, non è possibile perché... molti Stati membri della Ue sono anche membri della Nato, la maggior parte non pensa positivamente a questa istituzione", ha detto Erdogan ai giornalisti dopo gli incontri del G20 a Roma.
Nel 2018 il presidente francese Emmanuel Macron aveva chiesto la creazione di un esercito europeo congiunto per contrastare meglio le sfide globali e porre fine alla dipendenza del continente dagli Stati Uniti nell'ambito della difesa.
La proposta è stata messa sul tavolo nel contesto di un raffreddamento delle relazioni tra Washington e Bruxelles durante la presidenza di Donald Trump. L'allora presidente americano aveva rinfacciato agli alleati europei della Nato di non spendere il 2% del loro Pil per la difesa come dovuto secondo gli accordi.
Le critiche di Trump hanno stressato le relazioni tra gli Usa e gli alleati europei, inoltre anche le relazioni con la Turchia sono peggiorate dopo che Ankara ha iniziato a ricevere i lanciamissili di contraerea S-400 di fabbricazione russa. In risposta Washington ha espulso Ankara dal programma dei caccia di quinta generazione F-35.
Emmanuel Macron - Sputnik Italia, 1920, 29.09.2021
"Facciamoci rispettare": Macron invoca l'esercito europeo, gli Usa sono"concentrati su se stessi"
Il novembre dello scorso anno Macron ha dichiarato all'Economist che non c'era quasi nessuna cooperazione in materia di sicurezza tra gli Stati Uniti e gli altri membri della Nato, lasciando essenzialmente l'alleanza in uno stato di "morte cerebrale". In risposta Trump ha affermato che i commenti del capo di Stato francese erano irrispettosi e offensivi e che gli Stati Uniti traggono il minimo vantaggio dall'alleanza, riferendosi ai grandi contributi finanziari di Washington.
Tuttavia Nabila Massrali, portavoce della Ue per gli affari esteri e la politica di sicurezza, ha dichiarato il mese scorso che l'Europa non sta al momento valutando la creazione di un esercito comune.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала