Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Trieste, sindaco valuta ordinanza su assembramenti per scongiurare zona gialla

© Sputnik . Evgeny UtkinManifestazione pacifica contro il green pass a Trieste
Manifestazione pacifica contro il green pass a Trieste - Sputnik Italia, 1920, 30.10.2021
Seguici su
A Trieste il tasso dei vaccinati è basso e le manifestazioni dei non vaccinati delle ultime settimane hanno causato un picco di contagi, anche perché i non vaccinati devono fare il tampone per ricevere il green pass e quindi sono anche super monitorati.
Così ora il sindaco di Trieste, Roberto Dipiazza, del centrodestra e appena riconfermato alla guida della città, si trova costretto a valutare l’ipotesi di una ordinanza restrittiva per il bene dell’economia della città.
Il rischio, infatti, è che scatti per Trieste la zona gialla.
“Sto valutando se è possibile” emanare “un'ordinanza di divieto di assembramento”, ha detto il sindaco, citato dall'Ansa, riflettendo sul fatto che “se torniamo in zona gialla, è un disastro per la città”.
I no green pass, con le loro manifestazioni, hanno creato molti danni anche all’economia di Milano, dove Confcommercio dice che sono andati persi almeno 10 milioni di euro di introiti, a causa delle loro manifestazioni. Lì, a Milano, il 68% dei commercianti non vuole le manifestazioni dei no green pass.
Tornando a Trieste, Dipiazza sta “valutando con gli uffici se il sindaco, responsabile della salute dei cittadini, può fare un'ordinanza” di questo tipo.
Premesso il diritto di manifestare, garantito dalla Costituzione, ha aggiunto “c'è il problema dei contagi. Se posso farla, dunque, farò un'ordinanza di divieto di assembramento” e in questo modo non sarà possibile manifestare accalcati e ammassati senza mascherina.
Ma "devo verificare con gli uffici e la Prefettura" se posso farlo, dice il sindaco, che in questa situazione si sente un po’ con le mani legate.
La posizione del sindaco di Trieste è molto chiara: “Non voglio che la mia città grazie a queste manifestazioni vada in zona gialla, perché sarebbe un disastro per Trieste, l'economia e i giovani, pensare di chiudere tutto”.
Non ci vuol neppure pensare il sindaco di Trieste, perché “sarebbe una cosa folle, grazie a questi personaggi che non hanno pensato a questo e che pensano solo a essere no-vax”, causeranno l’ingresso della città in zona gialla.
Manifestazione contro il Green Pass a Verona 29.10.21 - Sputnik Italia, 1920, 30.10.2021
Proteste contro il green pass a Verona: “Trieste chiama - Verona risponde” - Foto, Video
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала