Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Lutto nell'alta cucina: morto Aldo Campeol, considerato il padre del tiramisù

Tiramisù - Sputnik Italia, 1920, 30.10.2021
Seguici su
Muore a 93 anni il titolare del celebre locale ''Le Beccherie di Treviso'', dove pare sia nato il famoso dolce.
È mancato all'età di 93 anni Aldo Campeol, ristoratore di Treviso noto in tutto il mondo come inventore del ''tiramisù''. A riportare la triste notizia il governatore della regione Veneto, Luca Zaia, in un post su Facebook:
Fu al ristorante di famiglia, aperto dal papà di lui, Carlo, che insieme con la moglie Alba e lo chef Roberto Linguanotto, crearono uno dei dolci italiani più famosi ed apprezzati del mondo.
Non ha mai lasciato la passione per il suo ristorante, il ''Le Beccherie'', dove era entrato all'età di dodici anni, guidato dal padre.

La leggenda

Il tiramisù fu inventato proprio alla fine degli anni '60 dalla moglie di lui, Alba, che si mise ai fornelli insieme con lo chef Roberto Linguanotto per la creazione di un dolce particolare, che le desse le necessarie energie dopo la nascita del figlio.
Con lo chef inizia a lavorare su un gelato alla vaniglia aromatizzato al caffè. Mentre stavano lavorando in una ciotola uova e zucchero, pare sia caduto all'interno del mascarpone. Dal gusto che conosciamo bene tutti, pare sia nato il famosissimo dolce, a cui i due aggiunsero dei savoiardi, i noti biscotti, intinti nel caffè amaro.
Il dolce venne subito chiamato “Tirame Su″, dato l'intento ricostituente degli autori, e veniva preparato abitualmente nel locale su piatti rotondi d'argento, facendolo riposare alcune ore in frigo, e servito con una spolverata di cacao amaro.
Entra nel menù del ristorante nel 1972 e subisce nel tempo alcune modifiche, restando però sostanzialmente alla ricetta originale.

La ricetta originale è stata depositata e registrata con atto notarile all'Accademia Italiana della Cucina nel 2010.

Al caffè come alle fragole, il dolce conquisterà poi tutto il mondo.
Il Duomo, Milano - Sputnik Italia, 1920, 21.03.2019
Milano: preparato il tiramisù più lungo del mondo (VIDEO)

L'attribuzione

A suffragio dell'origine del dolce al ristorante di Aldo, il fatto che il dolce non venga menzionato in libro di cucina alcuno prima degli anni '60.
Anche i dizionari riportano il termine solo a partire dal 1980.
Diatriba lunga che vede la possibile attribuzione anche ad altri ristoranti della cittadina, come al Friuli - Venezia Giulia, dove si riporta di una ''Coppa Vetturino'' servita per la prima volta nel lontano 1938, ma la storia di questo dolce porta ancora più lontano, a Siena, alla corte del granduca Cosimo III de' Medici, presentato come ''zuppa del duca''.
Insomma, se le origini di questo dolce amato da tutti si perdono tra storia e leggenda, resta ad Aldo il merito di averne intuito le potenzialità e il sapore indistinguibile, e per aver portato in tutto il mondo la fama dell'ennesimo grande prodotto ''Made in Italy''.
Treviso e il mondo intero perdono un grande ristoratore.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала