Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Il creatore del "metaverso" dichiara di non essere coinvolto nel rebranding di Facebook

© REUTERS / FacebookMark Zuckerberg annuncia Meta
Mark Zuckerberg annuncia Meta - Sputnik Italia, 1920, 30.10.2021
Seguici su
Lo scrittore Neal Stephenson, creatore del termine "metaverso", ha affermato di non essere coinvolto nella ridenominazione di Facebook in Meta.
Lo scrittore di fantascienza americano Neal Stephenson, che per primo ha usato il termine "metaverso" nel romanzo di fantascienza del 1992 Snow Crash, ha affermato di non aver nulla a che fare con i piani per rinominare Facebook in Meta.
"Dal momento che sembra esserci una crescente confusione su questo: non ho niente a che fare con tutto ciò che Facebook fa per coinvolgere il metaverso, a parte il fatto ovvio che stanno usando un termine che ho coniato in Snow Crash. Non c'è stata comunicazione tra me e Facebook e nessuna relazione di business," ha twittato lo scrittore.
Facebook ha annunciato il suo rebranding in Meta il 28 ottobre. Mark Zuckerberg ha affermato che il nuovo marchio si concentra sul metaverso, dove le persone abbandoneranno gli schermi e sperimenteranno l'effetto di essere presenti nella realtà virtuale. Allo stesso tempo, in questa fase, i nomi delle app (incluso il social network Facebook, Instagram, WhatsApp ed altri) non cambieranno nome.
Il rebranding è avvenuto in mezzo a una serie di scandali che hanno coinvolto l'esposizione mediatica delle pratiche non etiche dell'azienda, tra cui il disprezzo per la sicurezza degli utenti, la manipolazione deliberata dei contenuti per massimizzare i profitti e la proliferazione di contenuti d'odio.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала