Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Assalto alla Cgil di Roma: altri 6 fermati, tutti appartenenti a Forza Nuova

© FotoLa sede della Cgil a Roma dopo l'assalto dei no green pass
La sede della Cgil a Roma dopo l'assalto dei no green pass - Sputnik Italia, 1920, 30.10.2021
Seguici su
Proseguono le indagini sull’assalto alla sede nazionale della Cgil a Roma avvenuta alcune settimane fa.
Grazie alle ricostruzioni e alle investigazioni della Digos sono state individuate altre 6 persone, nei confronti delle quali sono state emesse misure cautelari da parte della magistratura romana.
Di tre, ritenuti appartenere a Forza Nuova, è stato disposto l’arresto. Questi sono ritenuti essere anche vicini agli ambienti del calcio ultras della capitale. Per altri tre appartenenti a Forza Nuova è stato invece disposto l’obbligo di dimora nel proprio comune di residenza.
Secondo i video analizzati dalla Digos, i sei hanno avuto un ruolo nell’assalto alla sede nazionale della Cgil. Sono a vario titolo accusati di devastazione e saccheggio aggravato, violenza e resistenza a pubblico ufficiale.
Tra i personaggi sottoposti all’obbligo di dimora c’è anche il capo di Forza Nuova della città di Verona. L’uomo è noto anche perché al vertice negli ultras veronesi.
Le indagini della Digos di Roma proseguono, alla ricerca di altri eventuali responsabili dell’assalto alla sede nazionale della Cgil.

Scioglimento di Forza Nuova

Una parte delle forze politiche presenti in Parlamento ha chiesto lo scioglimento di Forza Nuova come partito politico, richiamando la dodicesima disposizione transitoria e finale della Costituzione italiana, che disciplina l’apologia al partito fascista, illegale in Italia.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала