Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Vaccino Covid, Figliuolo: "Obiettivo è il 90% di prime dosi"

© AP Photo / Guglielmo MangiapaneFrancesco Paolo Figliuolo
Francesco Paolo Figliuolo - Sputnik Italia, 1920, 27.10.2021
Seguici su
La campagna vaccinale proseguirà per raggiungere il 90% di prime dosi. Italia davanti a Germania, Francia e Regno Unito per vaccini.
La campagna di vaccinazione anti-Covid in Italia continuerà per raggiungere l'obiettivo di "sfondare la soglia dell'86% di prime dosi per portarci ancora più avanti verso il 90%". Lo ha annunciato il commissario straordinario Francesco Figliuolo nel messaggio inviato in occasione del Salone della Giustizia.
In merito ai dibattiti al centro di questa edizione del Salone della Giustizia, che hanno sullo sfondo la ripresa economica, Figliuolo ha ribadito l'importanza dei vaccini per il ritorno alla normalità.

"Una normalità che stiamo riscoprendo grazie all’effetto di una campagna vaccinale senza precedenti - sottolinea - che ha portato in pochi mesi a proteggere con almeno una dose oltre 46 milioni e mezzo di cittadini in Italia, un numero pari a più dell’86% della popolazione over 12 destinataria del vaccino".

Infine, ha ricordato che l’Italia è ben al di sopra della media europea per numero di vaccinati e si posiziona davanti a Paesi come la Germania, la Francia e il Regno Unito.
Nella campagna di vaccinazione nazionale sono state somministrate 89.092.469 dosi di vaccini anti-Covid. Le persone che hanno completato il ciclo vaccinale sono 44.507.167, pari all'82,41% dei maggiori di 12. Sono state, inoltre, somministrate 224.597 dosi addizionali e 966.730 terze dosi di richiamo.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала