Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

No Green Pass: sospeso il giudice Giorgianni, aveva parlato dal palco di Roma

© Helena Fedrigucci - FacebookManifestazione No Green Pass, Roma 9-10-2021
Manifestazione No Green Pass, Roma 9-10-2021 - Sputnik Italia, 1920, 27.10.2021
Seguici su
Dal palco No-pass di piazza del Popolo aveva parlato di "preavviso di sfratto" per chi occupa "abusivamente i palazzi del potere" e invocato una "nuova Norimberga".
Il Consiglio Superiore della Magistratura ha sospeso dalle sue funzioni e dallo stipendio il giudice Angelo Giorgianni della Corte d'Appello di Messina. Il provvedimento è stato adottato in seguito al suo intervento dal palco di Piazza del Popolo, durante la manifestazione No Green pass del 9 ottobre.
In quell'occasione, il giudice Giorgianni aveva detto che quella piazza stava dando un "preavviso di sfratto" a coloro che "occupano abusivamente i palazzi del potere", nei cui confronti ha invocato una "nuova Norimberga", chiedendo "giustizia per i morti, le privazioni e la sofferenza che hanno causato".
Queste parole hanno provocato la reazione della ministra della Giustizia Marta Cartabia, che ha dato incarico agli ispettori di procedere con accertamenti, e del Procuratore Generale della Cassazione Cesare Salvi.
Un'azione è stata intrapresa anche al Csm, con l'apertura di una pratica in Prima commissione. Giorgianni ha tentato di giocare la carta del rinvio, anticipando da gennaio a novembre il termine di pensionamento, ma la Sezione disciplinare ha accolto la richiesta del Pg.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала