Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Crimini informatici: hacker attaccano la San Carlo e chiedono un riscatto

CC0 / / Hackeraggio
Hackeraggio - Sputnik Italia, 1920, 26.10.2021
Seguici su
La società leader nella produzione di patatine ha subito un attacco ransomware. Non sarebbe intenzionata a pagare la somma richiesta, perché in possesso dei dati di back-up.
L'azienda italiana San Carlo, leader nella produzione di patatine, è stata vittima di un attacco hacker di tipo ransomware. I cybercriminali hanno chiesto un riscatto per la restituzione dei dati rubati, secondo quanto si apprende da Agi.
Non è conosciuta la cifra richiesta come riscatto, ma l'azienda non sarebbe intenzionata a pagare alcuna somma, in quanto in possesso del back-up. Lo avrebbero riferito fonti interne ad Agi.
L'attacco hacker è stato condotto con un malware di tipo criptolocker, un trojan infettante che cripta i dati della vittima. I cybercriminali chiedono un riscatto per decriptarli. Attacchi simili sono stati sferrati nelle settimane scorse contro la Siae e contro la Regione Lazio.
I pirati informatici che hanno portato a segno il colpo appartengono al gruppo Conti e hanno già rivendicato l'attacco sul proprio sito nel dark web. Sulla vicenda sta indagando la procura di Milano.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала