Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Blitz antimafia a Latina: 33 arresti nell'operazione 'Scarface'

Auto della polizia italiana - Sputnik Italia, 1920, 26.10.2021
Seguici su
Dal lavoro di indagine, condotto dalla DDA di Roma, è emerso un nuovo sodalizio criminale di matrice mafiosa e origine autoctona.
È scattata questa mattina all'alba a Latina l'operazione contro il clan Di Salvo, che ha portato a 33 arresti per associazione per delinquere di tipo mafioso, traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, estorsione, sequestro di persona, aggravati dal metodo mafioso.
Il blitz è stato condotto dalla Polizia di Stato, che questa mattina ha fatto irruzione nella villa dei Di Salvo, clan mafioso di origine sinti. L'operazione anticrimine, denominata Scarface, è stata coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Roma.
Il lavoro di indagine, condotto dal procuratore aggiunto Ilaria Calò, ipotizza l'esistenza di un nuovo sodalizio di matrice mafiosa e di origine autoctona, riconducibile alla famiglia di Giuseppe Di Salvo, detto Romolo.
L'organizzazione criminale si è strutturata su base familiare e territoriale e si è radicata sia per quanto riguarda lo spaccio di sostanze stupefacenti, che l'attività estorsiva. Dalle indagini è emerso come quest'ultima attività fosse riuscita ad incutere timore nelle vittime che venivano vessate senza sporgere denuncia.
Il potere dei Di Silvio sul territorio di Latina era stato portato alla luce nel 2016 con l'operazione Alba Pontina.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала