Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

USS Connecticut, pubblicate le prime foto dopo la collisione nel Mar Cinese Meridionale

© AP Photo / Eric IrengIl sottomarino indonesiano KRI Nanggala
Il sottomarino indonesiano KRI Nanggala - Sputnik Italia, 1920, 23.10.2021
Seguici su
Il 2 ottobre, il sottomarino nucleare statunitense 'USS Connecticut' si è scontrato con un oggetto, mentre navigava nel Mar Cinese Meridionale. Il pericoloso incidente non si è concluso con una catastrofe, ma il veicolo ha dovuto ritirarsi presso la base di Guam. Il magazine 'The War Zone' ha pubblicato le prime immagini dopo l’incidente.
Dal momento dell'incidente, la Marina degli Stati Uniti ha taciuto sulla collisione dello USS Connecticut (SSN-22) o sulle sue cause. Fino ad oggi, non sono apparse immagini del sottomarino danneggiato, sebbene molte immagini travisate siano apparse sui social media, affermando di mostrare il danno allo scafo del sottomarino.
Ora, The War Zone ha ottenuto foto satellitari, che mostrano il Connecticut attraccato al molo della base navale di Guam. È la prima immagine pubblica del sottomarino dopo l'incidente.
La testata giornalistica afferma che le immagini satellitari ad alta risoluzione sono state scattate il 20 ottobre 2021. Analizzando vari fattori, come la larghezza del veicolo marino o il sistema di propulsione, gli specialisti affermano con alta probabilità che il sottomarino mostrato è quello danneggiato a inizio mese. Inoltre, si sostiene che la flotta del Pacifico degli Stati Uniti abbia confermato che lo USS Connecticut si trova ancora nel porto di Guam.
“Sulla base delle informazioni limitate, fornite dalla foto satellitare, sembra più probabile che la collisione sia avvenuta ben al di sotto della linea di galleggiamento del sottomarino, nella parte inferiore dello scafo. Ciò potrebbe escludere una collisione frontale o aerea”, afferma l'articolo.
Nel frattempo, cosa ha colpito esattamente il sottomarino nucleare rimane un mistero. La Cina ha persino chiesto risposte alle autorità militari statunitensi sulle circostanze dell'incidente vicino alle sue acque territoriali.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала