Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ue chiede alla Siria di abolire la pena di morte

© Sputnik . Alexey Vitvitsky / Vai alla galleria fotograficaBandiere dell'UE a Bruxelles
Bandiere dell'UE a Bruxelles - Sputnik Italia, 1920, 23.10.2021
Seguici su
Appello dell'Unione Europea alla Siria per abolire la pena capitale.
L'Unione Europea ha condannato l'uso della pena di morte in Siria e ha invitato Damasco a rinunciare completamente a questa pratica, ha dichiarato oggi un funzionario del Servizio europeo per l'azione esterna.
"L'Unione Europea continua a lavorare sull'abolizione della pena di morte nel mondo, invita la Siria a unirsi al trend globale per abolire questa pena", ha affermato il rappresentante della Ue in una dichiarazione scritta.
In precedenza il ministero della Giustizia siriano ha affermato che nella giornata di mercoledì 24 persone giudicate colpevoli di aver appiccato roghi in boschi nel 2020 sono state giustiziate.
"La Ue condanna la recente esecuzione di 24 persone condannate con l'accusa di terrorismo per il loro coinvolgimento negli incendi boschivi del settembre-ottobre 2020 nelle regioni costiere della Siria", si legge nella nota.
All'inizio dell'autunno 2020, sono stati registrati grandi incendi boschivi nelle province siriane di Latakia, Tartus, Homs e Hama. Le persone coinvolte negli incendi sono state identificate dalle forze dell'ordine siriane alla fine dello scorso anno. Secondo il ministero dell'Interno siriano, il numero degli incendi è stato pari a 187, i roghi hanno interessato 280 villaggi e centri abitati. Tre persone sono rimaste uccise a seguito degli incendi.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала