Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Nonna sbaglia aereo e si ritrova in Polonia, i familiari accusano la compagnia aerea

CC0 / / Un aereo di Ryanair
Un aereo di Ryanair - Sputnik Italia, 1920, 23.10.2021
Seguici su
Una storia singolare giunge da Bologna, dove una signora di 69 anni doveva giungere a bordo di un volo di una low cost con partenza da Palermo, ma che in realtà l’ha condotta in Polonia.
La donna, originaria di Trapani, ma da tanto residente a Ferrara, ha problemi di udito, ma grazie ad un apparecchio acustico riesce a disbrigarsi da sola in molte faccende.
Soltanto che in aeroporto, al controllo del biglietto, nessuno le ha detto che stava per imbarcarsi per la Polonia, e cioè sul volo sbagliato.
Così la signora si è ritrovata a Breslavia, in Polonia, e inutile chiamare i parenti a Bologna per dirgli di passare a prenderla.
Al Resto del Carlino la vicenda l’ha raccontata una sua nipote di 22 anni, una dei nipoti che la attendevano a Bologna e che si sono ovviamente allarmati quando non l’hanno vista agli arrivi.
Il bello è che l’assistenza della compagnia low cost, ovvero Ryanair, non si è assolutamente fatta carico della vicenda della signora. All’arrivo a Breslavia è stata un’altra passeggera ad aiutare la signora a mettersi in contatto con il Consolato italiano in Polonia e da qui con i parenti.
La signora, infatti, aveva una sim telefonica non abilitata per le telefonate all’estero e quindi non ha potuto mettersi in contatto con i parenti che la attendevano a Bologna.
Infine, la donna è tornata in Italia, ma solo dopo essere giunta a Cracovia (a 270 chilometri di distanza), da dove ha preso un altro volo per Bologna.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала