Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Troppo ‘caliente’: servizi spagnoli iniettarono ormoni all’ex Re Juan Carlos per abbassargli libido

© AP Photo / Andreea AlexandruIl re emerito di Spagna Juan Carlos
Il re emerito di Spagna Juan Carlos - Sputnik Italia, 1920, 22.10.2021
Seguici su
I servizi segreti spagnoli sarebbero dovuti ricorrere a iniezioni di ormoni femminili per regolare la troppa impetuosa libido dell’ex Re di Spagna in esilio, che ha abdicato nel 2014, secondo fonti del 'Times'.
Secondo il noto quotidiano britannico, queste rivelazioni sarebbero state fatte durante un'audizione parlamentare da Jose Manuel Villarejo, ex commissario di polizia spagnolo che ora è sotto processo per "ricatto e corruzione collegati a una rete dell'élite politica e imprenditoriale del Paese".
Il Servizio di Intelligence Nazionale spagnolo, ha affermato Villarejo, avrebbe iniettato a Juan Carlos "ormoni femminili e inibitori del testosterone, per abbassare la sua libido, perché si era capito che sarebbe stato un problema nazionale la sua personalità così ardentemente passionale".
L'ex commissario ha anche insistito sul fatto di non essere stato coinvolto nella somministrazione di ormoni al reale e ha detto di aver appreso di quello schema da Corinna zu Sayn-Wittgenstein, ex amante dello stesso Juan Carlos.
Le conquiste sessuali del monarca spagnolo erano state precedentemente portate alla luce da Amadeo Martinez Ingles, un colonnello repubblicano in pensione, che il New York Post ha descritto come "la nemesi di Juan Carlos per più di quattro decenni".
Nella sua biografia, intitolata Juan Carlos I: Il Re delle 5.000, Martinez Ingles ha affermato che l'ex re avrebbe avuto quasi 5.000 amanti.
"Juan Carlos I è un autentico tossicodipendente e un predatore sessuale", ha scritto Ingles. "Le star più belle, le donne spagnole più affascinanti, le straniere di alta classe sono passate dal suo letto per appuntamenti temporanei, e ha anche disonorato tante donne di estrazione sociale più modesta".
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала