Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Palermo, il sindaco Leoluca Orlando indagato per falso in bilancio

© AFP 2021 / Tiziana FabiМэр Палермо Леолука Орландо
Мэр Палермо Леолука Орландо - Sputnik Italia, 1920, 21.10.2021
Seguici su
A Palermo, il sindaco, Leoluca Orlando, è indagato insieme ad altre 23 persone, tra ex assessori, dirigenti e capi area comunali, per falso nei bilanci comunali.
Secondo le indagini condotte dalla Guardia di Finanza di Palermo, sarebbero numerose le irregolarità nei bilanci nel quadriennio 2016-2019.
Tuttavia, Leoluca Orlando è diventato sindaco della città siciliana a partire dal 2017, con il sostegno di una rete di liste civiche e il sostegno del Partito Democratico.
La Lega per Salivini premier va subito all’attacco e chiede di votare la sfiducia al sindaco di Palermo.

Per i consiglieri comunali leghisti, fatta salva la presunzione di innocenza fino al pronunciamento della sentenza da parte del tribunale, “è evidente che vi è un problema tutto politico nel momento in cui il Comune si avvia al dissesto finanziario ed è già da tempo in totale dissesto funzionale. Lo diciamo da tempo e torniamo a ribadirlo: è ora di votare la sfiducia” a Leoluca Orlando, da come riportato da La Repubblica.

Secondo l’accusa, i vari dirigenti “sottoscrivevano e inviavano all’ufficio Ragioneria generale delle schede di previsione di entrate sovrastimate... così inducendo in errore il consiglio comunale di Palermo sulla verità dell'atto, determinandolo ad adottare la deliberazione con la quale veniva approvato il bilancio di previsione”, riporta ancora il quotidiano.
Il sindaco, contattato da Repubblica, non ha voluto commentare, in attesa di essere sentito dall’autorità giudiziaria.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала