Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

No green pass, leader portuali di Trieste chiede di restare a casa: "pericolo incidenti"

© Sputnik . Evgeny UtkinManifestazione pacifica contro il green pass a Trieste
Manifestazione pacifica contro il green pass a Trieste - Sputnik Italia, 1920, 21.10.2021
Seguici su
"Sono solo preoccupato per voi e le vostre famiglie e per chi vuole manifestare pacificamente", ha detto Stefano Puzzer in un video rivolto ai sostenitori della protesta contro l'obbligo del green pass per i lavoratori.
Stefano Puzzer, portavoce del Coordinamento dei lavoratori portuali di Trieste in prima linea contro l'obbligo della certificazione verde per poter lavorare, dopo aver deciso di annullare la manifestazione prevista ha lanciato un appello ai sostenitori della protesta, esortandoli a non recarsi a Trieste per ragioni di sicurezza.

"Non venite qui, non voglio mettere a repentaglio la vostra incolumità", le sue parole, citate dall'Ansa.

Secondo Puzzer, è molto alto il rischio che possano giungere in città persone con l'intento di provocare e mettere in cattiva luce la protesta e le ragioni dei dimostranti.
"Io vi chiedo di fidarvi di me. Sono solo preoccupato per voi e le vostre famiglie e per chi vuole manifestare pacificamente. Verrò io nelle piazze nei prossimi giorni. Non muovetevi da casa, non venite a Trieste. Non cadiamo nella trappola, per cortesia".
Infine, dopo aver confermato l'annullamento delle manifestazioni per domani e sabato, Puzzer ha parlato del probabile incontro con il ministro delle Politiche Agricole Patuanelli.
"Noi abbiamo annullato la manifestazione di domani e di sabato, ma l'appuntamento con il governo rimane… verrà fatto poi un comunicato stampa".
Manifestazione pacifica contro il green pass a Trieste - Sputnik Italia, 1920, 21.10.2021
Trieste prepara due giorni caldi - Foto, Video
Intanto la Prefettura di Trieste ha fatto sapere che altre manifestazioni che potrebbero svolgere nel capoluogo tra domani e sabato verranno considerati illegali.
"Le manifestazioni che dovessero organizzarsi, mancando il relativo preavviso nei termini e con le modalità previste dalle disposizioni vigenti, saranno da considerare non legittimamente svolte", si afferma in una nota.
In precedenza la Questura della Capitale ha inviato una lettera all'Unione Sindacale di Base, che aveva organizzato un presidio contro il green pass per i lavoratori in pieno centro a Roma, per vietare la manifestazione.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала